I Top E I Flop Di Ungheria-Italia 0-2 Sesta Giornata Nations League 2022-’23

I Top E I Flop Di Ungheria-Italia 0-2 Sesta Giornata Nations League 2022-’23

Tra gli Azzurri non ci sono insufficienze, mentre brillano Donnarumma, Raspadori e Dimarco

stampa articolo Scarica pdf

L’Italia piega per 2-0 (reti di Raspadori al 27’ e di Dimarco al 52’) a domicilio l’Ungheria, centrando la qualificazione (la seconda consecutiva) alla final four di Nations League. Tra gli Azzurri non ci sono insufficienze, mentre brillano Donnarumma, Raspadori e Dimarco. Non essendoci flop, andiamo ad analizzare i soli top.

--->I TOP

GIANLUIGI DONNARUMMA 7,5 Insuperabile. Questa prova fa dimenticare la partitaccia esterna con la Germania. Al 50’ è ottimo a respingere il destro in diagonale di Nego, quindi i successivi tentativi di Styles (prima) e Adam Szalai (poi). Al 55’ salva di piede su un colpo di testa “a botta sicura” di Styles, al 63’ è attento su un sinistro dello stesso Styles deviato da Bonucci.

GIACOMO RASPADORI 7 Al 27’ sblocca il risultato approfittando di un errore difensivo dei magiari, siglando il suo secondo goal nelle ultime due partite in azzurro (aveva già deciso la gara del venerdì precedente con l’Inghilterra). Bravo nel lavoro di connessione tra l’attacco e la linea mediana.

FEDERICO DIMARCO 7 Dominatore della fascia sinistra. Sempre molto veloce. Al 52’ realizza il raddoppio appoggiando in rete un bel suggerimento di Cristante, finalizzando una pregevole azione corale in velocità. La sua è una marcatura storica: la numero 1500 della Nazionale Azzurra. All’89’ sfiora la clamorosa doppietta con un diagonale mancino che trova la pronta respinta dell’estremo difensore magiaro Gulacsi.

Giuseppe Livraghi

Fonte della fotografia: Pagina Facebook Ufficiale della Nazionale Italiana di Calcio (uso editoriale).

© Riproduzione riservata