Redux Di Cristiano Carotti

Personale del giovane artista umbro "Al Blu di Prussia" a Napoli

stampa articolo Galleria multimediale Scarica pdf

Dal 16 dicembre sarà possibile ammirare una gondola a Napoli anche se non sarà bagnata dalle acque del Golfo ma esposta alla Galleria d’Arte “Al Blu di Prussia” di via Filangieri, 42 in occasione dell’inaugurazione della mostra “Redux”, nuovo progetto creativo di Cristiano Carotti giovane artista che, grazie a creatività e talento, è riuscito dalla piccola provincia umbra dove è cresciuto, a raggiungere i circuiti dell’arte delle grandi città. 

La rassegna, curata da Lorenzo Respi, in programma fino al 6 febbraio, comprende circa 20 opere tra dipinti di grandi dimensioni e sculture, teche e carte che presentano la ricostruzione simbolica di un memoriale postatomico, fatto di esplosioni di colore e di manichini in gesso, in cui le sculture prendono le sembianze di residuati bellici e i dipinti testimoniano lo svolgersi dei fatti cruenti. 

Al centro dell’esposizione proprio la Black Swallow-V14, ovvero l’originale gondola corazzata di 11 metri, sovrastata da un cannone, che già vasto consenso ha ottenuto all’ultima Biennale d’Arte di Venezia. Come sottolinea il curatore Lorenzo Respi sullo scafo ci sono ““i segni della battaglia per spronare il sistema dell’arte a ritrovare quella passione d’amore che non sottostà alle leggi del mercato, ma che ci spinge a salvaguardare - anche con l’uso delle armi - la nostra umanità”. 

Tra le altre opere significative il busto in gesso policromo a penna blu e matita “Redux” da cui prende il nome la mostra e tre enormi dipinti della serie “Explosion” nei quali Carotti coglie in progressione l’attimo della deflagrazione con lampi di colore in tutte le direzioni e i funghi atomici che s’innalzano nel cielo infuocato. 

La mostra “Redux” rientra nel più generale progetto della galleria Al Blu di Prussia gestita dalla Fondazione Mannajuolo che vuole promuovere e sostenere iniziative nell’ambito dell’arte, dell’architettura, della letteratura, del cinema e del teatro al fine di coinvolgere anche il pubblico più distratto alle suggestioni e alle emozioni dell’arte.

                                                                                              Rosario Schibeci 

Al Blu di Prussia - Via Filangieri 42 - Napoli

Sino al 6 febbraio, mar-sab 10.30-13/16-20. Ingresso libero

© Riproduzione riservata

Multimedia