PortAIts - Forever Young Al Micro Di Roma

PortAIts - Forever Young Al Micro Di Roma

I giocattoli di TOYSTELLERS diventano una mostra, il 24 e 25 febbraio 2024

stampa articolo Scarica pdf

T O Y S T E L L E R S, il libro di Federico Ghiso che parla di giocattoli come non è mai stato fatto prima, prosegue con successo il tour di presentazione in tutta Italia di una nuova edizione a tiratura limitata per collezionisti con particolare spazio per Barbie.

Dopo il Micro Museo della Nostalgia con il patrocinio della provincia di Monza, il MUFANT – Museo della Fantascienza di Torino, il museo delle Creature di Gomma “Venice Vintage Toys”, e dell’Ospedale delle Bambole di Napoli, sarà la volta degli spazi di MICRO il 24 e 25 febbraio 2024. Nel corso della presentazione sarà inaugurata la mostra “PortAIts - Forever Young”con i ritratti dei giocattoli che, grazie all’intelligenza artificiale, vedremo bambini.

“I nostri giocattoli sono senza età - spiega Federico Ghiso. È anche per questo che possono giocare con noi in qualsiasi momento della nostra vita. Loro sono sempre lì, sempre gli stessi. Può passare il tempo, possiamo dimenticarli, ignorarli. Possiamo anche lasciarli in soffitta per decenni. Ma appena ci vedranno, ci guarderanno sempre con gli stessi occhi che avevano quando giocavano con noi. Il loro amore nei nostri confronti è senza tempo e ha il potere di farci tornare bambini. E mentre torniamo bambini noi, un po’ lo ritornano anche loro”.

Durante l’inaugurazione verrà presentata la nuova edizione di T O Y S T E L L E R S arricchita dal nuovo capitolo “PortrAIts – Forever Young”, nel quale l’intelligenza artificiale ci mostra i giocattoli con il loro volto infantile: Big Jim, Actarus, Superman, i Fantastici 4, Hulk, Muhamad Alì delle Mego, Mister Muscolo della Harbert e naturalmente lei, Barbie, che il 9 marzo 2024 celebrerà il suo 65esimo compleanno e verrà mostrata in anteprima con il volto che avrebbe oggi.

La presentazione della mostra è a cura di Luca Cantore D’Amore.

La mostra sarà inaugurata sabato 24 febbraio alle ore 18 e resterà visitabile anche domenica 25 febbraio dalle 10 alle 18. ingresso libero

Info Micro: +39 347 0900625

© Riproduzione riservata