Classical Dragon Di Marcin

Classical Dragon Di Marcin

Il brano che anticipa l’album è un duetto perfettamente sincronizzato con Marcin e Tim Henson dei Polyphia

stampa articolo Scarica pdf

Affascinando il pubblico di tutto il mondo semplicemente con la chitarra, MARCIN porta a nuovi livelli il suo caratteristico stile performativo e la sua brillantezza degli arrangiamenti solisti nel suo tanto atteso album di debutto, “Dragon in Harmony”. L’uscita prevista per venerdì 13 settembre con Sony Music Masterworks è già disponibile in pre-order (https://bio.to/Marcin_DragonInHarmony).

L'album presenta composizioni originali e un vasto repertorio di cover arrangiate dal prodigio della chitarra e co-prodotte insieme a Dan Book. Insieme ai rocker in vetta alle classifiche Portugal. The Man e il cantautore indie Delaney Bailey e ai chitarristi Tim Henson e Ichika Nito, Marcin ha assemblato 14 brani che abbracciano generi che si fondono in un'avvincente dichiarazione artistica da parte del fenomeno di origine polacca.

Oggi, venerdì 7 giugno, è disponibile in digitale “Classical Dragon”, il brano che anticipa l’album è un duetto perfettamente sincronizzato con Marcin e Tim Henson dei Polyphia. Caratterizzato da un ritornello travolgente e versi aggraziati e ricchi di azione, il brano esce insieme a un nuovo video con protagonisti i due chitarristi avanguardistici – guarda qui.

«Sono nato nel 2000, l'Anno del Drago, e pubblicherò il mio album di debutto nel 2024, un altro Anno del Drago; quindi, mi è sembrata una linea molto naturale da seguire – dice Marcin – Il Drago è una creatura mitologica, selvaggia e caotica, in contrasto con l'idea di armonia. Negli ultimi anni ho svolto molte attività diverse, ma frammentate. Ora, finalmente, sento di poter fare una dichiarazione artistica coesa».

Marcin fonde senza sforzo melodia, armonia e percussioni a mano attraverso una varietà fluida di generi di composizioni originali e cover di “Dragon in Harmony”, aprendo con una serie di brani originali abilmente intitolati “Guitar Is Dead” e “I Killed It”, Marcin fa una dichiarazione audacemente incisiva sulla chitarra e sul suo percorso personale come artista.

«“Guitar Is Dead” è un po’ la mia risposta ai puristi della chitarra – afferma Marcin – a proposito dell’apertura dell’album. Sono io che dico: Sì, hai ragione. La chitarra è morta. Continua a fare tutto ciò che è stato fatto prima. Il mio obiettivo è sempre stato quello di mostrare a un pubblico aperto che il mio stile di esibizione è solo un altro modo di suonare la chitarra: non ci sono barriere all’ingresso».

È un tema che si estende ai collaboratori dell'album, con Marcin che arruola i talenti Tim Henson dei Polyphia in "Classical Dragon" e Ichika Nito in "I Don't Write About Girls" come chitarristi principali, trasformando Dragon in Harmony in un manifesto definitivo per una nuova generazione di eroi della chitarra. Altrove, Marcin si rivolge ai rocker Portugal. The Man in vetta alle classifiche per la hit radiofonica alternativa "When the Light Goes" e la cantante indie-pop Delaney Bailey per la ballata neo-soul "Allergies".

Prodotto insieme a Dan Book (Blink-182, Shania Twain, Britney Spears), “Dragon in Harmony” presenta anche una serie di cover: Justin Timberlake, Sade e Nirvana condividono l'album con Mozart, Debussy e Miles Davis/Bill Evans, mentre Book’s studio ingenuity dà alle doti di Marcin l'impatto mozzafiato dell'alt-pop dei top in classifica. La raccolta di 14 tracce che ne risulta non è solo una vetrina dell’abilità tecnica di Marcin, ma anche della sua innata capacità di tradurre quel virtuosismo in una dichiarazione artistica piacevole e di lunga durata sulla sua carriera e sullo strumento che ha dato il via a tutto.

Con i riconoscimenti di Rolling Stone, Billboard, Premier Guitar e Guitar World, che lo hanno definito "uno dei chitarristi più talentuosi della sua generazione", Marcin ha guadagnato milioni di follower e fan una performance alla volta. Attraverso i suoi video dirompenti su Internet o le sue apparizioni in talent show televisivi di successo, in pochi, brevi ma esplosivi anni, il chitarrista di origine polacca è riuscito a trasmettere le sue capacità di arrangiatore solista attraverso un vasto repertorio musicale in pochi secondi. La tecnica virtuosistica di Marcin ha raccolto riconoscimenti da artisti di tutti i generi e generazioni, da eroi della chitarra come Tom Morello e Paul Stanley a icone pop come Madonna e Jungkook dei BTS e persino i pesi massimi dell'hip-hop Timbaland e Ty Dolla $ign. Marcin ha lanciato una chitarra firmata con Ibanez Guitars nel 2022, unendosi ai contemporanei Joe Satriani, Steve Vai, Tim Henson e Ichika Nito come ambasciatori del marchio giapponese. Le sue performance elettrizzanti si estendono ben oltre lo schermo, con il suo primo tour mondiale da headliner che ha registrato il tutto esaurito in Asia e in Nord America in poche settimane, incluso il Gramercy Theatre di New York e The Troubadour a Los Angeles. Marcin tornerà a New York il 19 luglio, occupando Times Square per un concerto gratuito come parte della serie di eventi estivi TSQ Live.

Questa la tracklist di “DRAGON IN HARMONY”:

Guitar Is Dead I Killed It When The Light Goes – featuring Portugal. The Man Cry Me A River Classical Dragon – featuring Tim Henson Smooth Operator Allergies – featuring Delaney Bailey Nardis I Don’t Write About Girls – featuring Ichika Nito Clair de Lune Cough Syrup Heart-Shaped Box Bite Your Nails Requiem

 

© Riproduzione riservata