Niente Nel Mio Cuore

Esce oggi “Niente nel mio cuore”, primo singolo con videoclip che anticipa l’album d’esordio "Dentro la stessa tempesta"

552
stampa articolo Galleria multimediale Scarica pdf


Esce oggi su tutti gli store digitali "Niente nel mio cuore", primo singolo estratto da "Dentro la stessa tempesta", l’album di esordio (in uscita il 29 aprile per The Prisoner Records e Viceversa Records in distribuzione Audioglobe) di Erri, nuovo progetto di Carlo Natoli (Gentless3, Tellaro, Blessed Child Opera, Skrunch). Il singolo sarà accompagnato da un videoclip, disponibile su Youtube a partire da oggi:


“Alcuni oggetti sono la storia stessa delle nostre vite, così come i luoghi e le persone che li abitano o semplicemente ci passano - racconta Carlo Natoli -. Gli oggetti in questo video sono molto rappresentativi di alcuni periodi della vita di Erri (come progetto e più indietro ancora come persona): bruciarli in luoghi che sono legati alle sconfitte e alle vittorie di un individuo dovrebbe esorcizzare o evocare, a seconda dei punti di vista, in maniera piuttosto decisa la paura o la speranza di un fluire più logico del reale e delle sue deviazioni. Potrebbe quindi essere una biografia, una promessa e una enorme bugia tutta insieme, quella che racconta questo video. Il video è stato realizzato con l'aiuto di Sergio Occhipinti (artista visuale e musicista), contiene alcuni estratti di operazioni a cuore aperto degli anni '40 e tutti gli oggetti di scena erano reali e come tali ora non lo sono più.  Ah già, poi ci sono Jodorowski e l'annoso problema della sindrome Tako-Tsubo, ma quella è un'altra storia."

Erri nasce a dicembre del 2013: “Non è proprio nato, in realtà – ci spiega Carlo Natoli -. C'è sempre stato, nascosto. Sarebbe dovuto essere un fratello gemello, ma poi è subentrata una specie di lotta cellulare da cui è uscito sconfitto. Comunque è rimasto in attesa, a nutrirsi di una serie di sentimenti di risulta, esperienze lasciate sul campo, polvere di palchi. Erri è uno pseudonimo (forse nemmeno tanto) ovviamente. Ma ha una vita propria, sceglie più o meno sulla falsariga dei suoi desideri, dei suoi trascorsi, dei suoi geni, del suo passato recente e prossimo. È rimasto annidato sotto quintali di polvere accumulatasi negli anni. Nel tempo si è fatto sempre più coraggio, è uscito e ha scritto una quarantina di canzoni, che poi sono diventate 20, e alla fine 10, le ha registrate, cantate e messe su questo disco”.

iTunes: https://itunes.apple.com/it/album/niente-nel-mio-cuore-single/id1094374264

© Riproduzione riservata

Multimedia