Ivan Micelli

Sono unico, il migliore!

stampa articolo Scarica pdf

Incontriamo un giovane sportivo amante del calcio e delle cose semplici, il classico tipo della porta accanto con cui mi sono divertita a giocare un po’ prima dell’inizio dei Mondiali di calcio in Brasile, nella speranza che andassero meglio! Ma al contrario di me, Ivan è un esperto di calcio e all'epoca è stato profetico….ahimè!

Ivan, giovanissimo, dicci chi sei ?

Sono unico, il migliore! Scherzo, sono una ragazzo molto semplice,mi piace stare molto a contatto con la gente scherzare e ridere. Non sopporto le persone pessimiste che vedono sempre il lato peggiore di ogni cosa

Appassionato di calcio: da quanto tempo giochi, ruolo e per chi tifi?

Diciamo che da quando sono nato che ho tra le mani il pallone, ma ho iniziato a giocare a calcio all’età di sei anni,ho sempre giocato nel ruolo di attaccante esterno, dove andavo sempre li mi mettevano forse per la mia velocità e la capacità di saltare l’uomo. Da quando sono nato il mio cuore è giallorosso e per sempre tiferò questa maglia,sono un amante del calcio e mi piace seguire anche un altro campionato quello spagnolo in particolare il Real Madrid dove gioca il mio idolo e che spero un giorno di incontrarlo di persona Cristiano Ronaldo.

Facciamo finta che io sono Ilaria D’amico (quindi bellissima!) e tu sei stato invitato come opinionista su Sky. Quindi parte la diretta e….Diamo il benvenuto a Ivan Micelli negli studi di SkySport. Allora Ivan, ci prepariamo per i mondiali, dimmi come la vedi, soffriremo anche quest’anno?

Io credo proprio di si, soffriremo come l ultimo mondiale ma li uscivamo vincitori quest’anno non credo, sarà molto dura ci sono squadre molto più organizzate di noi,sono sincero non credo che l’Italia andrà avanti.

Eri giovanissimo, solo 13 anni, ti ricordi dov’eri la sera della vittoria dei Mondiali nel 2006? Ti va di raccontarcelo?

E si chi se lo dimentica, certo preferivo di più lo scudetto della Roma è! Quella sera ero con i miei cugini, quello che posso raccontare che dopo l’ultimo rigore dell’Italia e la vittoria, bandiere in mano e tutta la notte in giro per la città non ho mai visto cosi tanto caos e tanta gente in delirio!

Se dovesse arrivare un’importante proposta come calciatore per la squadra che più detesti, cosa fai? Accetti?

Amo il calcio è la mia vita, perchè dovrei rifiutare una proposta importante da una squadra che detesto sarei bugiardo, si accetterei.

Cosa pensi di tutto quello che succede dentro e fuori gli stadi? Hai mai riflettuto su una possibile soluzione?

Non ho mai capito perche tanta gente va allo stadio per fare risse contro altri ultras o contro la polizia, non sei un tifoso il calcio non è quello,perchè all’estero Inghilterra, Spagna o Germania non succedono cose del genere? È facile ognuno rispetta, qui invece è il contrario questa sarebbe la soluzione.

Fai anche il modello, come hai cominciato?

Ho iniziato ma smesso subito, cioè ho fatto solo dei book fotografici ma mai fatto dei concorsi sfilate o quello che sia, l’ho preso di più come un gioco ecco.

Hai qualche ambizione in questo campo?

No non credo,penso a cose un po’ più concrete, trovare un bel lavoro anche se adesso è molto difficile, poi se un giorno mi offrissero un lavoro come modello ben venga ma non ci conto.

Chi “acchiappa” di più: il calciatore o il modello?

Beh! tutta la vita il calciatore, io la penso così, puoi essere bello quanto vuoi, ma ho visto tanti calciatori brutti con fidanzate stupende il perché dai lo sappiamo tutti.

Ho visto che hai posato per foto in biancheria intima. Se ti proponessero foto di nudo ed il fotografo è una donna, che fai?

Questa domanda la dovrei fare io alla mia ragazza, non credo che le piacerebbe tanto questa idea conoscendola, ma potrei parlarci magari in presenza sua accetterebbe.

Alla fine della giornata, quando torni a casa, chi ti aspetta?

Una cena stratosferica mi piace tanto mangiare, e poi mi aspettano le due persone che mi anno cresciuto mia madre e mia nonna.

Ho letto che ti ritieni una persona divertente, mi racconti una barzelletta?

Facciamo la figuraccia dai…sai perchè l’arancia non va mai a fare la spesa? mandarino

Nessuna figuraccia e grazie Ivan per la giocosa collaborazione!

© Riproduzione riservata