Michael Rosmino

Michael Rosmino

Il rap è ritmo e poesia

stampa articolo Galleria multimediale Scarica pdf

UnfoldingRoma incontra Michael Rosmino. Eletto il più bello d’Italia nel 2011, Michael dopo diverse esperienze televisive e nella moda si dedica alla musica sua vera grande passione. Ci concede quest’intervista per presentare il suo secondo singolo dal titolo “Amore Borderline” in attesa dell’uscita del suo primo album. Alla fine dell’intervista trovate il video del brano.

 

Salve Micheal, ti occupi di moda, TV ed anche musica che a quanto pare è la tua vera passione. Quando hai capito che la musica era la tua strada?

Le moda e la tv sono piccole parentesi che poco mi soddisfano e ho sempre fatto per arrotondare. La musica? bè la musica è un discorso diverso è un fattore innato ricordo sin da piccolo ascoltavo musica 24h al giorno, consumavo tantissime batterie per il mio walkman :) la musica è una valvola di sfogo, emozione, pianto, nostalgia, speranza, sorrisi è un antinfiammatorio… Ha un potere letteralmente non umano è qualcosa di superiore... Ho inteso fosse la mia strada quando ho capito il potere comunicativo. Un ringraziamento speciale a Luca Sala che mi ha aiutato nella mia crescita musicale ed al mio vocal coach Giancarlo Genise.

Da cosa trai spunto per la tua musica?

Come ti dicevo ho sempre ascoltato sin da bimbo musica, cantautori e poeti italiani come Venditti, Cocciante, De Andrè. Sono cresciuto con questo genere che ha lasciato un solco nel mio essere e influenza anche oggi il mio modo di scrivere. I miei testi sono il frutto di quello che sono della mia personalità che esula dal contesto rap ribelle

Perché il rap?

Perché è ritmo e poesia è un genere che adesso va molto ma a prescindere personalmente mi dà tanta carica…riesco a esprimere più concetti, riesco a esprimermi come vorrei... come ti dicevo Il mio genere non inneggia ai soliti temi di odio droghe disagi e cazzate di questo tipo ...credo che abbiano stufato questi personaggi che raccontano di storie di strada(finte) ce ne sono pochi credibili.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});  


Il tuo brano precedente s’intitola “Diluvio Universale”. Il tuo ultimo brano s’intitola e parla di….

si intitola “Amore Borderline” è un pezzo cucito su di me, parla di un amore pazzo al limite della follia e dal concetto di amore sano quasi patologico, abbiamo appena realizzato il video (ringrazio il regista che ha fatto un ottimo lavoro Fabio D'Ottavio) che potete trovare su youtube..

I testi delle canzoni sono sempre tuoi o sono frutto di collaborazioni?

Amo scrivere e percepire sulla mia pelle ciò che canto. Infatti i testi sono sempre mie situazioni vissute o sentite ma raccontate attraverso il mio modo di vedere le cose, mi capita di essere in tram sentire una parola o un discorso che mi dà l'input allora metto un beat nelle cuffie e incomincio a scrivere… è terapeutico!

Il web, per il marketing ed il lancio dei tuoi brani. Volendo tirare le somme è stata la scelta giusta?

Il Web è il presente e il futuro è ciò ti fa arrivare alle radio che ad oggi è il mezzo più potente. Adesso abbiamo altri progetti in cantiere che daranno il via a un discorso marketing più sostanzioso con l'arrivo del disco sulla quale sto lavorando

Quanto sono importanti per te la forma fisica, lo sport ed in generale il prendersi cura della persona?

Lo sport è la mia seconda valvola di sfogo è modo per tonificare la mente e il corpo. Lo sport ha formato il mio carattere specie nell'ottenere i risultati, sin da piccolo con il nuoto agonistico e oggi con il fitness e boxe.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});  


Cosa non sopporti?

Non sopporto le bugie e la slealtà in qualsiasi rapporto umano, amore o amicizia lavoro non c'è cosa più vile

Fare il padre oggi. Cosa ne pensi della troppa tecnologia in mano ai bambini?

Cresco mia figlia secondo i valori con la quale son stato cresciuto anch'io, i bambini sono lo specchio dei genitori oggi più che mai sono sottoposti a mille sollecitazioni come la tecnologia che è un bene ma un pericolo silenzioso ma devo dire che mia figlia e proprio speciale abbiamo un intesa fortissima non ha bisogno di regole severe e sguardi minacciosi... utilizzo strumenti per lo più affettivi che si basano sulla fiducia preferisco essere un suo valido compagno di viaggio fedele e comprensivo.

Cosa desideri per te?

Niente di più di quello che già non ho..

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});  


A proposito di progetti futuri?

Stiamo lavorando al disco spero entro fine anno di darvi delle belle news ma nel frattempo vi stupirò con dei singoli bomba!

Seguite la mia pagina Facebook Michael Ros

Grazie a Michael Rosmino 

Francesca Uroni

© Riproduzione riservata

Multimedia