Il Derby è Bianconero!

Belotti illude i granata, Higuain e Pjanic ragalano il derby alla vecchia signora.

1151
stampa articolo Scarica pdf

Oggi alle 15, allo Stadio Comunale di Torino, è andato in scena il Derby della Mole.

I granata dopo la sconfitta di settimana scorsa a Genova dovranno rifarsi sfruttando il derby come trampolino di lancio.

Mihajlovic dovrà fare a meno di Molinaro e Obi, Baselli partirà negli 11 titolari, per il resto tutto invariato con Iago Falque, Belotti eLjajic davanti.

I bianconeri dopo aver ottenuto la qualificazione e il primato nel girone vorrà vincere per rispondere alla vittoria nel lunch match del Napoli e per mettere pressione alle inseguitrici Roma e Milan su tutte.

Nel primo tempo la Juventus è partita bene creando subito due occasioni da gol nei primi minuti con Sturaro prima e Mandzukic poi, ma i giocatori bianconeri non hanno sfruttato a dovere graziando il portiere inglese Hart che poco dopo si è dovuto superare sul tiro ravvicinato di Mandzukic, la parata ha permesso di mantenere il risultato di 0-0.

Al 16’ a sorpresa è stato il Torino a passare in vantaggio grazie al colpo di testa di Belotti servito da un cross preciso di Baselli.

La vecchia signora è riuscita ad acciuffare il pareggio verso la mezzora del primo tempo con il solito Higuain che servito da Mandzukic a tu per tu con Hart non ha sbagliato siglando così la rete dell’1-1.

Niente più fino al duplice fischio che ha mandato le squadre a riposo sul risultato di 1-1.

Nel secondo tempo è stato il Torino a partire forte con Iago Falque prima, il suo tiro però si è infranto addosso ai difensori della Juventus e con Ljajic poi, il tiro a giro dell’attaccante granata ha soltanto sfiorato il palo alla sinistra di Buffon e si è andato a spegnere sul fondo.

A 10’ dal termine la Juventus è riuscita a passare in vantaggio ancora con Higuain, che servito alla perfezione da Chiellini è riuscito a superare Barreca con un controllo a seguire e successivamente ha trafitto per la seconda volta Hart.

La gara è stata chiusa definitivamente da Pjanic al 92’, dopo un azione insistita di Dybala la palla è arrivata sui piedi del centrocampista bosniaco che, dopo aver tirato addosso in un primo momento ad Hart al secondo tentativo è riuscito a realizzare la rete del 3-1 che ha così permesso alla Juventus di vincere il Derby della Mole sul Torino.

I granata hanno dimostrato di essere in grado di tenere testa ai campioni d’Italia sforando piu volte il gol del nuovo vantaggio, ma hanno concesso alla Juventus di ripartire e di fare male con i suoi uomini migliori.

I bianconeri possono essere soddisfatti della prestazione fornita oggi, così facendo allungano sulle inseguitrici in attesa del big match di domani sera tra Roma e Milan.

TORINO-JUVENTUS 1-3


MARCATORI: 16' Belotti (T), 28' pt Higuain (J); 37' Higuain (J), 47' st Pjanic (J)

TORINO (4-3-3): Hart; Zappacosta, Rossettini, Castan, Barreca; Benassi (36'st Boye), Valdifiori, Baselli (36'st Acquah); Iago Falque (36'st Martinez), Belotti, Ljajic. (Padelli, Cucchietti, Bovo, Maxi Lopez, Gustafson, Vives, Moretti, De Silvestri, Ajeti). All. Mihajlovic.

JUVENTUS (4-4-2): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Marchisio, Sturaro (22'st Lemina); Cuadrado (36'st Pjanic), Higuain, Mandzukic (26'st Dybala). (Neto, Audero, Benatia, Evra, Hernanes, Asamoah). All. Allegri.

ARBITRO: Rocchi di Firenze

Valerio Mirata

© Riproduzione riservata