4 Edizione Del Festival Della Cultura Creativa

4 Edizione Del Festival Della Cultura Creativa

Il buon viaggio che avvicina i giovani alla cultura, Le Banche In Italia Per I Giovani E Il Territorio

stampa articolo Scarica pdf

Al via oggi la IV Edizione del Festival della Cultura Creativa – le banche in Italia per i giovani e il territorio, iniziativa, promossa dall’Abi e dalle banche che operano in Italia, con il nobile intento di avvicinare i giovani di età compresa tra i 6 e i 13 anni alla cultura stimolandone la creatività e favorendo lo sviluppo di un pensiero critico.

Il viaggio tema conduttore scelto per raccogliere tutte le iniziative organizzate sul territorio per accostare le nuove leve al concetto di itinerario non come raggiungimento della meta, ma come percorso, essenza del cammino, percorso fisico, fantastico. Un viaggio reso possibile da 75 iniziative che coinvolgeranno grandi e piccole città per diffondere capillarmente tra i giovani il nobile messaggio in un percorso attraverso le opere d’arte, i libri, parlando ai ragazzi e coinvolgendo tutto il mondo che ruota attorno ai più giovani con l’ausilio di operatori specializzati che tenteranno di stimolare la loro curiosità tramite tecnologie digitali, letture, teatro e molto altro ancora. A sottolineare il tema di questa edizione, Gianni De Conno, illustratore tra i più affermati nel panorama italiano, apprezzato anche all’estero, ha realizzato l’immagine poetica logo della manifestazione in cui un viandante si appresta a compiere il suo itinerario a bordo di una mongolfiera che si erge tra le nuvole.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Dopo il successo delle edizioni precedenti, l’obiettivo quest’anno è di coinvolgere oltre 20 mila ragazzi tra tutte le iniziative sparse tra le 50 città italiane che svilupperanno il tema ispiratore che ciascuna banca declinerà con strumenti e differenti punti di vista, alla luce delle proprie specificità e di quelle del territorio di appartenenza. Un successo dovuto anche alla possibilità di condivisione dell’esperienza con gli altri protagonisti coinvolti. “Il Festival della Cultura Creativa – ha detto il Direttore Generale dell’Abi Giovanni Sabatini – rappresentando l’occasione per riaffermare l’impegno culturale che le banche svolgono da sempre, affiancando le istituzioni come catalizzatori di cultura e creatività sul territorio. La manifestazione punta a valorizzare il talento delle giovani generazioni, aiutandole ad affinare sia le capacità espressive sia le potenzialità creative ed innovative, strumenti indispensabili per costruire un futuro fatto di crescita ed armonia”.

I ragazzi avranno, quindi, la possibilità di vivere un’esperienza formativa condotta con mezzi e strumenti nuovi che permetterà loro di incontrare nuove conoscenze con contenuti che utilizzino al meglio che i mezzi offerti dalle nuove tecnologie. Una manifestazione che rinforza il senso di appartenenza alla città.

Come sottolineato da uno studio condotto dal prof. Guido Guerzoni della Bocconi, è emerso come nelle scorse edizioni la possibilità di vivere un’esperienza formativa e nuova, nonché, sperimentare nuove modalità di apprendimento efficaci e divertenti abbiano sancito il successo delle stesse e siano stati tra gli elementi maggiormente apprezzati dai giovani.

Nel dettaglio, il 45,3 % dei partecipanti apprezza la possibilità di conoscere cose nuove, il 27 % il confronto con gli altri; mentre, per educatori, docenti e genitori, il Festival permette loro di rapportarsi con le proprie emozioni attraverso forme di cultura comprendendo punti di vista differenti dai propri. Il 47 %, circa metà del campione preso in esame, ha affermato che l’iniziativa ha contribuito a consolidare il legame con il proprio territorio accrescendo l’impegno a valorizzarne le tradizioni locali. Gli intervistati hanno infine affermato che l’iniziativa ha contribuito a dedicare più tempo a seguire altre attività promosse nel territorio (25,6 %), visitare musei e gallerie (21,8 %) e ad approfondire i temi presentati nel Festival (18 %).

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Una splendida iniziativa riassumibile in giovani, cultura, territorio, queste le tre parole che rientrano nella missione del servizio pubblico contribuendo alla formazione educativa portata avanti da insegnanti e famiglie e aiutando il territorio a crescere.

Ilenia Maria Melis

Festival della cultura creativa. Le banche in Italia per i giovani e il territorio

Il buon viaggio – muoversi e crescere tra i sentieri dell’arte, della scienza e della creatività

dal 3 al 9 aprile 2017

www.culturacreativa.it

© Riproduzione riservata