Parma-Roma 0-2. Pagelle E Tabellino

Parma-Roma 0-2. Pagelle E Tabellino

9 punti nelle ultime 4 gare, la Roma è tornata. Giallorossi a due punti dalla Lazio, missione Champions League

159
stampa articolo Scarica pdf

La Roma conquista altri tre punti preziosissimi per la corsa Champions, superando momentaneamente Milan e Sampdoria portandosi a sole due lunghezze dalla Lazio quarta. Parma battuto 2-0, senza eccellere, senza particolari spunti. Ma era così che Di Francesco doveva vincere, dimostrando finalmente un minimo di solidità, dopo un autunno talmente turbolento tanto da mettere in discussione la panchina di un tecnico capace soltanto 8 mesi fa di conquistare una semifinale di Champions. 9 punti ottenuti nelle ultime 4 gare: la Roma sorride, i tifosi pure. I nuovi acquisti portano i loro frutti, Pallotta e Monchi possono godersi un sereno Capodanno.

CRONACA

Partita a ritmi blandi nel primo tempo, senza particolari occasioni. Soltanto una, gigantesca, su cui Olsen si supera su Siligardi. Nella ripresa si accende la Roma che sblocca di testa con Cristante.Il Parma si allunga e permette ai solisti offensivi giallorossi di esprimere le loro fiammate: fioccano le palle gol e Under chiude la gara, raccogliendo un filtrante di Cristante. La Roma gestisce il risultato, e già di per sè è una notizia; il Parma senza Inglese non riesce a graffiare. Si chiude 0-2, Tardini che si conferma storica terra di conquista giallorossa.

PAGELLE PARMA

SEPE 6 Impotente sui gol giallorossi

IACOPONI 5.5 Bene nel primo tempo, male nella ripresa

BRUNO ALVES 6.5 Sicurezza ed esperienza da vendere

BASTONI 6 Buona prestazione, non basta

GAGLIOLO 5 Demolito da Under nel corso della ripresa

DEIOLA 5.5 Ci si attendeva qualcosa di più, tradisce la aspettative

STULAC 5 Compassato, lento, disordinato

BARILLA 5.5 Forse il migliore dei tre centrocampisti parmensi, ma doveva osare di più

BIABIANY 5 Semplicemente impalpabile

GERVINHO 6 Il più attivo nel primo tempo, prova spunti ma non graffia. Mai aiutati dai compagni

SILIGARDI 5.5 Esprime tratti del suo bagaglio tecnico, ma non basta.

PAGELLE ROMA

OLSEN 6.5 Decisivo nel primo tempo con un grande intervento su Siligardi, mostra sicurezza nella ripresa e mostra carattere coi compagni

FLORENZI 6 Non commette errori, compie le sue mansioni molto bene

MANOLAS 6.5 Giganteggia il centrale greco, specialmente nel primo. Non era facile contro l’attacco leggero ducale, lui mostra fisicità, potenza e sicurezza

FAZIO 6 Qualche pasticcio nel primo tempo, cresce nella ripresa. Altalenante la sua stagione

KOLAROV 5.5 Leggermente appannato. Sbaglia scelte nel primo tempo, mostra pressappochismo e imprecisione

NZONZI 6 Continua a crescere il polpo, che mostra intelligenza nelle letture e buoni movimenti in fase di non possesso

CRISTANTE 7.5 Vero e proprio motore giallorosso. Pericoloso nel primo tempo con le sue sortite offensive, nella ripresa sblocca di testa il match su corner, mostrando inserimento e senso del gol. Quel che stupisce è la qualità ed il carattere con cui prende anche in mano la manovra. Centrocampista completo.

UNDER 7 Balbetta nel primo tempo, cresce in una ripresa in cui riesce a far la voce grossa. Costante uno contro uno contro i difensori parmensi, trova il raddoppio con una gran rasoiata e sfiora anche la doppietta.

ZANIOLO 6 Non brilla il talento, disordinato nel primo tempo. Cresce anche lui nella ripresa, fisicità sempre presente

KLUIVERT 6 Pochi spunti nel primo tempo, come i colleghi di reparto migliora la sua performance nella ripresa. Cuce spesso il gioco offensivo, manca il guizzo ma mostra segnali importanti

DZEKO 5.5 Ancora lontano dalla sua miglior condizione, il bosniaco torna a comandare l’attacco giallorosso. Benissimo i soliti movimenti lontano dalla porta, appare appannato quando deve colpire. Disordinato nelle conclusioni.

TABELLINO

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Bastoni, Gagliolo; Deiola, Stulac, Barillà (37′ st Di Gaudio); Siligardi (16′ st Ceravolo), Gervinho, Biabiany (24′ st Sprocati). A disposizione: Rigoni, Dezi, Gobbi, Gazzola, Ciciretti, Bagheria, Frattali. Allenatore: D’Aversa

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas (15′ st Juan Jesus), Fazio, Kolarov; Cristante, N’Zonzi; Under, Zaniolo (29′ st Lo. Pellegrini), Kluivert; Dzeko (39′ st Schick). A disposizione: Karsdorp, El Shaarawy, Fuzato, Pastore, Marcano, Perotti, Lu. Pellegrini, Mirante. Allenatore: Di Francesco

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo

MARCATORI: 13′ st Cristante, 30′ st Under

NOTE: Ammoniti: Barillà (P), Kolarov (R). Recupero: 1′ e 4′. Calci d’angolo: 7-2 per la Roma

© Riproduzione riservata