COPPA ITALIA: NAPOLI SASSUOLO 2 - 0

MILIK E FABIAN RUIZ, COPPA OK.

294
stampa articolo Scarica pdf

Ancelotti voleva delle risposte e le ha avute, cosi come per l’Inter, la Lazio e la Juventus parecchi titolari in campo per testare forma fisica e non solo dei giocatori tornati dalla sosta post natalizia. Koulibaly, Insigne, Milik e Fabian Ruiz in campo con Callejon e Diawara, solo Allan a riposo ma non per situazioni di calciomercato ma per problemi di forma fisica e di pochi allenamenti fatti, cosi Ancelotti ha tenuto a spiegare alla vigilia per non alimentare polemiche che girano intorno al nome di Allan. Un 2 a 0 netto, forse troppo duro nei confronti di un Sassuolo mai domo, colpito a freddo e poi in contropiede quando cercava il pareggio con maggiore intensità. Milik gol e assist, Insigne sempre presente nelle azioni d’attacco e difesa non sempre concentrata. Il Sassuolo almeno un gol l’avrebbe meritato ma il passaggio del turno del Napoli non è mai stato in discussione. Esordio per il primavera Gaetano.

Cronaca:

Parte subito forte il Sassuolo, al 4’ e al 7’ Duncan e Berardi provano a spaventare Ospina che si fa trovare pronto. Risponde il Napoli al 9’ con Callejon che servito da Ruiz prova il sinistro dal limite ma Pegolo respinge con un grande intervento. Al 14’ la rete che sblocca la partita, Ounas e Insigne dialogano sulla sinistra, il napoletano entra in area e crossa, Pegolo non è proprio preciso nell’uscita e per Milik è un gioco da ragazzi mettere in rete e il Napoli è in vantaggio. al 19’ Berardi prova su punizione, Ospina risponde presente, al 31’ ci prova Insigne da fuori area ma la palla finisce a lato. 35’ gol annullato al Sassuolo per presunto fallo di mano di Locatelli, col Var l’arbitro non ha avuto dubbi che a noi restano. A tempo scaduto Berardi ci prova dalla distanza ma la palla finisce di poco alta sulla traversa. Buon Sassuolo ma è il Napoli avanti di una rete.

Secondo tempo senza cambi ma con Boateng sofferente in campo. Al 47’ Koulibaly salva su Duncan e sbroglia una brutta situazione in area napoletana. 61’ ancora Insigne per Milk ma il polacco stavolta tira debole verso Pegolo. 71’ entra Allan e tutto il San Paolo esplode di gioia per la presenza del giocatore attratto da diverse opportunità di mercato. 72’ Sensi ci prova da lontano ma Ospina blocca a terra. 74’ raddoppio del Napoli, Insigne lungo per Milik sulla destra, il polacco vede arrivare Fabian Ruiz e lo serve rasoterra, per lo spagnolo è un gioco da ragazzi centrare l’angolo lontano di Pegolo. Difesa del Sassuolo tutta da rivedere. 76’ ci prova Insigne su punizione ma è solo esterno della rete. 87’ il Sassuolo potrebbe riaprire la partita con Boga ma Ospina dice ancora di no. L’arbitro fischia la fine e il Napoli è ai quarti di Coppa Italia.

Il Napoli cosi come la Lazio e l’Inter non sottovaluta la Coppa Italia e visto che in campionato è sempre più difficile contro una Juventus stellare ci prova con il secondo trofeo italiano. Anni fa la Coppa veniva snobbata da parecchie squadre, ora è un paracadute molto importante.

GIUSEPPE CALVANO

NAPOLI SASSUOLO 2-0

Reti: Milik, Ruiz

Napoli: Ospina Hysaj Maksimovic Koulibaly Mario Rui Fabian Ruiz Diawara Callejon Ounas Insigne Milik.

Sassuolo: Pegolo Lirola Magnani Peluso Rogerio Locatelli Sensi Duncan Berardi Duricic Boateng


© Riproduzione riservata