Partitura P

Dal 31 marzo al 12 aprile 2015 SALA GASSMAN Teatro dell’Orologio Via dei Filippini 17/A – 00186 Roma Facebook: Teatro dell'Orologio | Twitter: @teatroorologio

717
stampa articolo Galleria multimediale Scarica pdf

Teatro dell’Orologio

Stagione teatrale 2014|2015

What’s the Time?

Partitura P

Da Luigi Pirandello

Di e con Fabrizio Falco

disegno luci Daniele Cipri | musiche Angelo Vitaliano

scene Francesco Ciccimarra | costumi Martina Tardani

produzione e organizzazione Vincenzo Maurizio Paolella

produzione Minimo Comune Teatro

dal martedì al sabato ore 21:15 | domenica ore 17:45

prezzo unico 10 euro

L’attore siciliano Fabrizio Falco presenta per la stagione 2014|2015 del Teatro dell’Orologio lo spettacolo “Partitura P”, uno studio su Luigi Pirandello, in cui il variare della sua recitazione restituisce, in un unico flusso evocativo, le novelle “L’uomo dal fiore in bocca”, “Una giornata” e “Il treno ha fischiato”.Tre stati d’animo, tre tempi diversi che possono essere accostati come fossero movimenti di un unico concerto sinfonico. Un inizio ossessivo, scandito dal tic tac di una pendola metafisica, che si stempera in un adagio centrale (la sospensione incredula di un uomo che ha smarrito la propria identità), per poi terminare nell’allegro vorticoso del finale, dove il fischio del treno risveglia all’improvviso la coscienza sopita di Belluca, svelandogli il mondo dimenticato.

Complice nascosto di Falco, il musicista Angelo Vitaliano, che crea dal vivo una drammaturgia musicale con suoni elettronici, duettando in consolle con la recitazione e creando ogni sera una diversa partitura.

info e biglietteria:

SALA GASSMAN: ingresso unico € 10,00

Ingresso consentito ai soci: tessera associativa annuale € 3,00

La prenotazione è vivamente consigliata

06 6875550 | biglietteria@teatroorologio.com

Le prenotazioni possono essere effettuate

dal lunedì al venerdì dalle 11.00 alle 19.00

e la domenica dalle 16.00 alle 19.00

Teatro dell’Orologio

Via dei Filippini 17/A – 00186 Roma

Facebook: Teatro dell'Orologio | Twitter: @teatroorologio

© Riproduzione riservata

Multimedia