Verso Chievo-Milan Del 09.03.2019

L'ultimo successo clivense risale alla stagione 2005-2006

stampa articolo Scarica pdf

Il confronto di questo turno di campionato (ore 20:30) sarà il numero 17 in Serie A in casa dei clivensi tra gli “asini volanti” e i milanisti.

Il computo vede avanti il Milan, con ben 10 vittorie, a fronte dei due soli successi dei padroni di casa (4, invece, i pareggi).

Il primo confronto ha luogo nella stagione 2001-2002, per la precisione alla trentesima giornata (7 aprile 2002), concludendosi sull'1-1, col vantaggio meneghino di Filippo Inzaghi (13') impattato da un acuto di Fabio Moro (22'): alla prima stagione in massima divisione, il Chievo resta in corsa per Champions League fino alle ultime giornate, dovendo però cedere il passo ai milanisti ma conquistando comunque un clamoroso accesso alla Coppa UEFA. Vittoria dei veneti la stagione successiva (settima giornata, 26 ottobre 2002): 3-2, grazie alle realizzazioni di Massimo Marazzina (22'), dell'ex di turno Oliver Bierhoff (49') e di Federico Cossato (83'), a rendere vani i centri rosso-neri di Andriy Shevchenko (59') e di Jon Dahl Tomasson (90').

Il Milan conquista per la prima volta l'intera posta nella stagione 2003-2004, espugnando il “Marcantonio Bentegodi” per 2-0 alla decima giornata (23 novembre 2003), grazie ad una doppietta di Andriy Shevchenko (a segno al 45' e al 50'). Dopo un nuovo successo milanista nel 2004-2005 (1-0 alla tredicesima giornata, con rete di Hernan Crespo al 50'), ecco una nuova affermazione veneta, che consiste attualmente nell'ultimo successo interno dei giallo-blu sul Milan: 2-1 alla quattrodicesima giornata (3 dicembre 2005) della stagione 2005-2006, col vantaggio ospite di Kakhaber Kaladze (22') ribaltato dei centri di Sergio Pellissier (45') e di Simone “Tir” Tiribocchi (82').

Da quella vittoria, il Chievo inanella sei sconfitte interne consecutive al cospetto del “diavolo” milanese: 0-1 nel 2006-2007 e nel 2008-2009, 1-2 nel 2009-2010 e nel 2010-'11, 0-1 nel 2011-'12 e nel 2012-'13. Dopo il filotto di successi milanisti, arriva una serie di pareggi: ben tre, tutti per 0-0 (nelle stagioni 2013-'14, 2014-'15 e 2015-16), per poi rivedere un predominio rosso-nero nelle due recenti annate: 3-1 nel 2016-'17 (ottava giornata, 16 ottobre 2016) e 4-1 nel 2017-'18 (decima giornata, 25 ottobre 2017). Come si può evincere, il Milan è nettamente avanti anche nol computo delle reti realizzate: 22-10.

Primo confronto in Serie A, invece, tra i due tecnici Domenico Di Carlo e Gennaro Gattuso, comunque già confrontatisi in cadetteria, nella stagione 2016-'17, ai tempi in cui “Mimmo” era alla guida dello Spezia e “Ringhio” sulla panchina del Pisa: doppio 0-0, prima in Toscana (ventesima giornata, 24 dicembre 2016), quindi al ritorno in Liguria (quarantunesima, 13 maggio 2017).

Giuseppe Livraghi


© Riproduzione riservata