Quando Il Wedding Dress è Charity!

Quando Il Wedding Dress è Charity!

Palazzo Re Enzo a Bologna si tinge dei colori della solidarietà con l’evento “Araba Fenice per Oncologia Addarii”

472
stampa articolo Scarica pdf

Anna Maria Nigro e Loredana Ranni. Due donne, due guerriere, due grandi amiche che hanno condiviso un tormentato percorso fatto di terapie e speranze: quello della lotta contro il cancro. Un cammino che ha portato all’ideazione di un evento che desse il giusto risalto ad un centro oncologico d’eccellenza, l’Oncologia Addarii appunto, che con i suoi oltre 60 anni di storia è, ad oggi, un punto di riferimento per tutte le donne con tumori alla mammella e ginecologici. Sabato 9 Marzo, il sogno di Anna Maria e Loredana ha preso forma ed è andato in scena a Palazzo Re a Bologna il charity event “ARABA FENICE per Oncologia ADDARII”.

La giornalista e scrittrice Loredana Ranni non ha potuto vedere la realizzazione di questo sogno ma il suo messaggio è stato portato avanti con forza e tenacia da Anna Maria Nigro, direttore artistico ed anima del progetto.

Moltissimi gli ospiti che hanno aderito all’evento, tra questi il sovrintendente alla Scala Alexander Pereira con la compagna, la stilista Daniela De Souza, l’attrice Jun Ichikawa, protagonista del film "Cantando dietro i Paraventi" di Ermanno Olmi, Eliana Miglio, musa di Pupi Avati, la cantantautrice e conduttrice Silvia Salemi, la conduttrice Emanuela Gentilin, la blogger e opinionista Camilla Lucchi e l'attore Francesco Butteri, già noto al grande pubblico per la fiction "Non dirlo al tuo capo 2" e la pellicola cinematografica "Nato a Casal di Principe".

La serata, presentata dal giornalista Ivan Damiano Rota, è stata aperta dal Prof. Claudio Zamagni ed è proseguita con una cena gourmet firmata dallo chef Riccardo Facchini allietata dall’intrattenimento musicale di Valerio Pontrandolfo Quintet con Jimmy Villotti e Greg Hutchinson che ha fatto da sfondo all’incantevole sfilata di abiti da sposa, preziose creazioni realizzate e donate all’Associazione da importanti stilisti e maison di fama internazionale. Gli abiti che hanno sfilato e che sono stati battuti all’asta per la raccolta fondi erano di Antonio Riva, Peter Langner, Antonio Grimaldi Couture, Gianni Molaro, Daniela De Souza, Nicole Sposa creata da Alessandra Rinaudo, Elisabetta Delogu, Tosca Spose, Moreno da Venosa. Anche la stilista Elisabetta Polignano ha contribuito all’evento.

mportante il significato e l’omaggio tributato dal mondo del wedding alla compianta, indimenticata ed indimenticabile giornalista e wedding planner Loredana Ranni. Una grande donna che, con la sua forza, ha contribuito in modo sostanziale alla nascita dell’Associazione Araba Fenice e alla creazione di questa manifestazione della quale, purtroppo, non ha potuto vedere la compiuta realizzazione. L’evento, che sarà organizzato a Milano per la prossima edizione, è stato patrocinato del Comune di Bologna e della Regione Emilia-Romagna ed ha beneficiato di una particolare menzione concessa dal Ministero della Salute, che ha patrocinato il momento di presentazione delle attività dell’Oncologia Addarii, con l’intervento del Professor Claudio Zamagni.

Di Erika Gottardi

© Riproduzione riservata