Fiorentina 2 - 2 Roma. Le Pagelle Giallorosse

Un pareggio che serve a poco in chiave Champions League

204
stampa articolo Scarica pdf

Partita ricca di goal, come quest'anno ci hanno abituato le due squadre in campo quando si affrontano, complici difese tutt'altro che brillanti e la volontà di giocare a viso aperto senza fare calcoli. Paradossalmente ne esce un pareggio, il risultato che nessuna delle due avrebbe voluto alla vigilia. Non riesce ad uscire dal limbo una Roma a due facce, tanto ingenua nel subire due reti evitabili, quanto brava a trovare la forza mentale per mettere subito a posto le cose. Un peccato, vista l'inaspettata sconfitta della Lazio a Ferrara.

MIRANTE 6.5: Incolpevole sui goal, salva più volte il risultato ed in generale dona una sensazione di maggiore sicurezza rispetto ad Olsen

SANTON 6 : Gioca con personalità, bene in difesa e propositivo in avanti. Esce a metà della ripresa per infortunio

(68' KARSDORP 6 : Entra nella seconda metà del secondo tempo e contiene bene Chiesa dalla sua parte)

FAZIO 5.5: Non si esime dalle colpe della squadra in fase difensiva

JUAN JESUS 6 : Sfortunato nella deviazione sul goal di Gerson, a parte quello gioca una partita senza infamia e senza lode

KOLAROV 5: Ormai abbonato al cartellino giallo, si perde Pezzella sul goal del vantaggio viola. Dov'è finito quello che una volta era uno dei migliori terzini della Serie A?

CRISTANTE 5.5 : Non incanta a centrocampo e in avanti non trova spazio per quegli inserimenti che ne hanno fatto le fortune in altre occasioni

NZONZI 6 : Partita di grande sostanza a centrocampo. Paga qualcosa dal punto di vista tecnico, ma non fa rimpiangere De Rossi occupato ad incitare la squadra dalla panchina. Mezzo punto in meno per un colpo di testa sbagliato da posizione favorevole

ZANIOLO 7: Segna un grande goal nel primo tempo e finchè resta in campo ci si aspetta sempre che arrivi l'invenzione che possa svoltare la partita. Tesoretto

(75' UNDER 6 : Corre e si sbatte nel tempo che gli viene concesso)

KLUIVERT 5.5 : Poco incisivo davanti, ad esclusione dell'assist per Zaniolo, deficitario in copertura. Si fa saltare malamente in occasione del secondo goal dei viola e viene sostituito dopo un'ora

(58' PELLEGRINI 6 : Il suo ingresso dona nuove forze alla squadra, ma non riesce a trovare la giocata importante)

DZEKO 5 : A secco anche stasera, anche lui lontano dai giorni migliori.

PEROTTI 7: Al netto degli infortuni, resta uno dei giocatori più importanti di questa Roma. Anche stasera timbra il cartellino, aiutato da una deviazione

All. RANIERI 5.5: La sua Roma trova un punto dopo due sconfitte consecutive, ma si accende troppo tardi non si vedono grandi passi avanti dal punto di vista del gioco. Le sue colpe sono limitate, ma non è ancora riuscito a dare una svolta definitiva

© Riproduzione riservata