Afnakafna Presenta Artificae Plantae

Afnakafna Presenta Artificae Plantae

Con il vernissage del 26 aprile, in via della Fontana, 19 a Roma, si inaugura la mostra collettiva che ha visto tanti rinomati artisti cimentarsi nella loro personale interpretazione dei fiori.

stampa articolo Scarica pdf

Partendo da uno spunto semplice e quasi banale come può essere il fiore, la nutrita schiera di artisti che partecipa alla mostra collettiva “Artificae Plantae – mostra di Simulacraceae del genere Arte Factus” si è impegnata a interpretarlo nel modo più personale e originale possibile. Le infinite varietà di fiori vengono da sempre usate per esprimere i nostri sentimenti senza necessità di ricorrere alle parole, così come accade nella pittura e nella scultura. Significati nascosti espressi nei colori e nelle forme. 

I 26 artisti partecipanti: Anne Angelshaug, Antonella Caraceni, Beniamino Leone, Cristina Bazolli, Daria Palotti, Debora Malis, Gerlanda di Francia, Gianluca “Tenia” Gambino, Ingrid Pintau, Ixie Darkonn, Krayon, Ksenja Laginja, Leila Ferrante, Littlepoints…, Luciano Civettini, Marco Rea, Mauro Molle, Mr. Klevra, Mr. Wany, omino71, Paolo Cristofoletti, Paolo Pilotti, Silvia Faieta, Stefano Bolcato, Stella Tasca, Valentina Zummo hanno a loro modo utilizzato il fiore come elemento di volta in volta immaginato in chiave differente e personale. Assistiamo così ad una vera e propria "fioritura" di idee, sensazioni e mondi differenti. I mille colori, caratteristica peculiare della flora primaverile, diventano i mille colori delle tavolozze, le mille forme si trasformano in geometrie o morbide volute nelle opere scultoree esposte.

Le opere della mostra, curate da Antonella Caraceni, spaziano dal naturalismo di Anne Angelshaug, giovane artista norvegese, al mondo influenzato dal fumetto e dal tattoo di Mr.Wany; dagli spruzzi di colore della onirica immagine di Marco Rea alla geometria ritmata con precisione esasperata dell’opera di Krayon; un panorama completo e bellissimo che trasformerà la galleria Afnakafna, nuova vivace realtà romana, in una vera e propria serra dell’arte. Una serra di fiori artificiali, cioè creati ad arte, per accogliere una Primavera artistica che vorremmo non si esaurisse mai.

vernissage 26 aprile 18:00 / 21:30 (dal 26/04/19 al 12/05/19)

artwork preview: afnakafna@gmail.com

© Riproduzione riservata