Genoa Roma Pre Match

Brucia, ancora, negli animi giallorossi il paradossale 4-3 che costò l’esonero a Ranieri e segnò il definitivo allontanamento dalla zona Champions. Ma questa volta, il tecnico testaccino non è partito da titolare, è arrivato in corsa per risollevare gli animi.

stampa articolo Scarica pdf

VERSO GENOA - ROMA


20 febbraio 2011 - 5 maggio 2019, 11 anni e 3 mesi...
Stesso scenario, il Marassi, stessi protagonisti, Roma e Genoa, stesso uomo, Claudio Ranieri, stesso obiettivo, la Champions...
La Lanterna di Genova, torna a farla da protagonista nello sprint finale per il 4° posto.

Brucia, ancora, negli animi giallorossi il paradossale 4-3 che costò l’esonero a Ranieri e segnò il definitivo allontanamento dalla zona Champions. Ma questa volta, il tecnico testaccino non è partito da titolare, è arrivato in corsa e quando viene chiamato a risollevare, lui, si sa, veste i panni da supereroe.

E da supereroe corazzato qual è, non si lascia scoraggiare nemmeno dagli ennesimi infortuni perché quello che conta è solo la squadra è non il singolo e tutti sono in grado di dare il meglio se al 100% della forma.

E mai come ora bisogna convincersi delle sue parole, perché l’infermeria continua a reclamare ostaggi e dopo Kluivert, si ferma anche Perotti (entrambi per risentimenti muscolari). Ancora fuori dai giochi De Rossi e Santon, si punta al recupero di Dzeko, che dovrebbe scendere in campo senza problemi.


Probabili formazioni


GENOA (3-5-2): Radu, Biraschi, Romero, Zukanovic, Lazovic, Lerager, Radovanovic, Rolon, Criscito, Lapadula, Kouamé. All. Prandelli

ROMA (4-2-3-1): Mirante, Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov, Cristante, Pellegrini, Zaniolo Pastore, El Shaarawy, Dzeko. All. Ranieri


Curiosità e statistiche


Sono 103 i precedenti tra Genoa e Roma (32 vittorie rossoblu, 22 pareggi e 49 successi giallorossi).

A Marassi la Roma ha ottenuto solo 10 delle 32 vittorie complessive, di cui 4 nelle ultime 6 sfide.


La Roma non perde contro il Genoa da nove partite di Serie A (8V, 1N): dalla sconfitta per 0-1 del maggio 2014.

Genoa e Roma hanno pareggiato soltanto una delle ultime 13 partite di Serie A giocate al Ferraris: 1-1 nella gara d’andata della scorsa stagione.

Tre degli ultimi sei incroci in Serie A tra Genoa e Roma sono terminati con il punteggio di 3-2.

La Roma è la squadra che ha segnato di più nel primo tempo in questo campionato: 32 reti, 14 delle quali nei primi 15 minuti di gioco (altro record).

La Roma è l’unica squadra nei cinque maggiori campionati europei in corso a vantare 10 giocatori con almeno tre gol segnati.

L’attaccante del Genoa Christian Kouamé è il giocatore che ha effettuato più tiri da inizio febbraio in Serie A (32) senza segnare alcun gol.

Stephan El Shaarawy ha debuttato in Serie A con la maglia del Genoa, nel dicembre 2008, collezionando tre presenze in rossoblu.


Claudio Ranieri ha incontrato il Genoa 17 volte (11 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte); Cesare Prandelli ha, incontrato la Roma 18 volte (2 vittorie, 5 pareggi e 11 sconfitte). Tra i due allenatori ci sono stati invece 7 duelli, con 4 successi per Ranieri, 2 pareggi e una sola vittoria di Prandelli.

Con 3 reti a testa, Daniele De Rossi, Alessandro Florenzi, Stephan El Shaarawy e Goran Pandev sono i capocannonieri della sfida.


Alessia Graffi

© Riproduzione riservata