Vibrante Presso La Galleria D'arte Canova 22

Vibrante Presso La Galleria D'arte Canova 22

stampa articolo Scarica pdf

Venerdì 3 maggio, alle ore 19.00, presso la Galleria d'arte Canova 22, si è inaugurata, la mostra "Vibrante"di Alfonso Maria Isonzo, a cura di Sandro Polo e Laura Fusco. All'interno degli spazi di questo suggestivo luogo, quale è l'antica fornace di Antonio Canova, sono collocate, con un allestimento armonioso e dall'atmosfera intensa e coinvolgente per il visitatore, le opere di Alfonso Maria Isonzo. Come scrive il curatore Sandro Polo: " i lavori esposti danno vita ad un racconto corale, pregno di alchemici rimandi, installazioni polifoniche oscillanti fra gli opposti registri di silenzio - rumore, luce-ombra, movimento, stasi, gravità leggerezza, politezza,ruvidità ". La mostra invita, indiscutibilmente, ad una piena interazione con il pubblico; basti pensare alla prima installazione che appare all'osservatore. Si tratta di 5 moduli a fisarmonica che, calando dal soffitto, con l'inserimento di vari e differenti elementi che fungono da contrappeso, creano un movimento oscillatorio ed emozionalmente vibrante. Nella sala successiva, sono esposte tre lastre di bronzo che, sospese nel vuoto, al minimo passaggio emettono suoni che rimandano ad un passato ancestrale. I riflessi dorati si mescolano con l'atmosfera ovattata e luminosa dello spazio. Cuore pulsante di questa mostra è sicuramente l’energia, che si manifesta proprio attraverso la relazione che si crea tra materia, movimento, suono e luce.Siamo in presenza ,infatti, dei parametri fondanti il pensiero, il sentire, l'arte tutta di questo artista. La mostra proseguirà fino al 16 maggio in via Antonio Canova 22.

Maria Laura Perilli

© Riproduzione riservata