Sergej Milinkovic-Savic, Il Calciatore Da 100 Milioni Di Euro

Sergej Milinkovic-Savic, Il Calciatore Da 100 Milioni Di Euro

In questi giorni, c'è stato un forte interessamento, da parte della squadra del Manchester United, verso il giovane centrocampista Serbo della S.S. Lazio Milinkovic, per i tifosi tutti: il "Sergente".

stampa articolo Scarica pdf

Sergej Milinkovic-Savic, il calciatore da 100 milioni di euro

In questi giorni, c'è stato un forte interessamento, da parte della squadra del Manchester United, verso il giovane centrocampista Serbo della S.S. Lazio Milinkovic, per i tifosi tutti: il "Sergente".

Forte è stata l’attenzione, per il calciatore della S.S. Lazio, da parte del Manchester United Football Club, squadra inglese pluripremiata, vincitrice di innumerevoli trofei (l'elenco da stilare sarebbe troppo lungo) . La squadra è allenata dal Norvegese Ole Gunnar Solskjaer, che ha preso il posto dell’indimenticabile Sir Alex Ferguson. Il passaggio al Manchester United non è ancora certo, in quanto non è la prima volta che arrivano offerte da parte di club internazionali. Recentemente, infatti, il calciatore è stato oggetto di interesse da parte del PSG, Paris Saint Germain, squadra Francese, che aveva offerto circa 80 milioni di euro; la trattativa, però, non ha avuto seguito. L’offerta del Manchester United, invece, sarebbe stata di poco inferiore, ma relativa alla partenza di Paul Labile Pogba e condizionata all'acquisto di Bruno Miguel Borges Fernandes, in forza attualmente alla squadra Portoghese Sporting Clube de Portugal, nota come lo Sporting Lisbona. Il nostro calciatore, arrivato ufficialmente il 6 agosto 2015 dal Koninklijke Racing Club Genkai (squadra Belga che milita nella Pro League) e acquistato per una cifra vicina ai 10 milioni di euro come rinforzo del centrocampo, è diventato, in poco tempo, il "leader" incontrastato, per le sue caratteristiche tecniche nel gioco aereo e per il suo fisico possente. Considerato uno dei più forti centrocampisti del campionato di calcio di serie A, ha giocato per quattro campionati con la maglia della S.S. Lazio, avendo sempre lasciato il segno fin dal suo esordio. Benvoluto e amato da tutto il popolo laziale, ha indossato sempre la maglia con orgoglio e rispetto; la sua eventuale cessione sarà una scelta molto difficile da prendere, in quanto è sempre triste e doloroso staccarsi da un giocatore con questo carisma. Decisione incontrastata in quanto, l’ultima parola spetta al nostro Presidente Claudio Lotito, come ha dichiarato, in un articolo pubblicato il 24 luglio, al giornalista Stefano Ceri della Gazzetta dello Sport: “non possiamo tarpargli le ali”.

Articolo scritto da Mario Di Marzio

© Riproduzione riservata