Svolta UEFA: Sarà Una Donna L'arbitro Della Supercoppa Europea

Svolta UEFA: Sarà Una Donna L'arbitro Della Supercoppa Europea

Sarà Stephanie Frappart l'arbitro di Liverpoo-Chelsea in programma il 14 agosto ad Instanbul. In campo anche un'italiana

stampa articolo Scarica pdf

Si chiama Stephanie   ha 35 anni ed è la protagonista della svolta storica approvata dalla UEFA. Sarà lei infatti l’arbitro della Supercoppa Europea tra Liverpool e Chelsea in programma il prossimo 14 agosto al Vodafone Parl Arena di Instanbul. Una data che segna la storia professionale sicuramente per Stephanie Frappart, ma anche per tutto il movimento professionistico europeo. Nell’anno dei mondiali di calcio femminile che ha sì appassionato, ma allo stesso tempo diviso, si compie un passo importante affidando la direzione di gara di uno dei più importanti trofei ad una donna.

Chi è Stephanie Frappart?

Classe ’83, ha già un curriculum di tutto rispetto. Nel 2014 è stata la prima donna ad arbitrare una partita di calcio maschile della Ligue 2 tra Niort e Brest.Nel calcio femminile, ha partecipato al Mondiale 2015, alle Olimpiadi 2016 e all’Europeo 2017. Quest’anno è fatto il salto definitivo: è stata la prima donna ad arbitrare una partita della massima serie, Amiens-Strasburgo della Ligue 1 ed ha arbitrato la finale dei mondiali femminili tra Stati Uniti e Paesi Bassi.

Stephanie non sarà sola il 14 agosto quando in campo ci saranno i vincitori della Champions League e dell’Europa League. Con lei un’assistente italiana; Manuela Nicolosi, romana, 38 anni residente a Lione da più di quindici anni, si è trasferita in Francia per motivi di lavoro, ma non ha mai lasciato il fischietto. Anzi è arrivata ad arbitrare fino alla Ligue2 e punta la massima serie. 

© Riproduzione riservata