I Top E I Flop Di Inter-Lecce 4-0 Stagione 2019-2020

I Top E I Flop Di Inter-Lecce 4-0 Stagione 2019-2020

L'Inter dilaga coi salentini: Brozovic straordinario, Candreva di nuovo ai suoi livelli. Buon esordio di Lukaku.

stampa articolo Scarica pdf

INTER-LECCE 4-0: I TOP E I FLOP DEL MATCH

Pessimo ritorno in Serie A per il Lecce, che mancava dalla massima divisione dalla stagione 2011-'12: l'Inter ha, infatti, dominato in lungo e in largo, senza lasciar scampo ai salentini.

Straordinaria prestazione di tutta la formazione meneghina, che rende addirittura arduo trovare i migliori: scegliamo Marcelo Brozovic (dominatore del centrocampo, nonché autore della rete di pregevole fattura -destro piazzato all'incrocio- che ha sbloccato la partita) e Antonio Candreva, tornato ai suoi livelli (e anch'esso autore di una realizzazione, seppur quella del 4-0, a partita ormai in cassaforte).

Essendo nettissimo il divario tra le due compagini, non ci sono insufficienze tra gli interisti: da segnalare il buon esordio di Lukaku.

Diametralmente opposta la situazione in casa salentina, ove il peggiore è sicuramente l'estremo difensore Gabriel (autore di una prestazione non certo da mago): oltre a tuffarsi in ritardo sul diagonale del 2-0 di Sensi, da una sua respinta su Lautaro nasce il goal del 3-0 (con Lukaku che deve solo appoggiare in rete).

Non esente da colpe neppure sul 4-0: il tiro di Candreva è potente, ma scagliato dalla trequarti...

Il migliore (o meno peggio) dei giallo-rossi è sicuramente Filippo Falco, che s'impegna, fa quello che può, ma predica nel deserto: sul 2-0 cerca gloria con un'azione personale in area interista, sventata non senza difficoltà dai difensori meneghini.

Giuseppe Livraghi

© Riproduzione riservata