Sguardi Oltre 2.0

Dal 9 al 15 settembre a Settecamini sette giornate di rassegna multidisciplinare per la cura dell’anima

244
stampa articolo Scarica pdf

Inizia domani nella periferia romana di Settecamini Sguardi Oltre, la rassegna multidisciplinare per la cura dell’anima.

Dal 9 al 15 settembre, sette giornate in cui, dal mattino alla sera, si alterneranno laboratori multiartistici, concerti, performance di Prosa, walk-show nei luoghi più suggestivi, readings, video istallazioni, conversazioni in streaming e concerti.

Giunto alla sua quinta edizione, Sguardi Oltre 2.0 nasce dall’impegno di impiegare la cultura come strumento di coesione sociale e abbattimento delle barriere fisiche e mentali, attraverso la connessione tra arte e tessuto urbano.

“Siamo felici di avere trovato in Settecamini, borgata storica in cui è ancora forte il senso di “comunità”, la sede ideale in cui svolgere la nostra manifestazione - dichiarano Maurizio Repetto - direttore di Percorsi Accidentali, associazione titolare della manifestazione - e Gloria Sapio, direttore artistico, che ha collaborato all’ ideazione del progetto. Settecamini, con la sua memoria e le sue testimonianze, con la sua realtà attuale, è in se stessa narrazione. Questa “storia” la racconteremo, insieme ai tanti artisti che si alterneranno tra residenze, performance e laboratori e al pubblico, sotto forma di spettacolo, di festa gioiosa a cui invitiamo tutta la città e i suoi visitatori, a partecipare”. 

Sguardi Oltre 2.0 è una narrazione ideale che lega luoghi, artisti e cittadini del quartiere di Settecamini, un percorso tra memorie pasoliniane e documentariste che vedrà il coinvolgimento di realtà e luoghi del quartiere come Parco Insieme e la Scuola di Musica Anton Rubinstein. 

L’intenzione è che tutto il pubblico, attraverso i laboratori, possa interagire in veste di protagonista nelle performance insieme agli artisti in una modalità dissimile dalla semplice animazione teatrale, divenendo valore intrinseco di una concezione artistica. Si apre così una porta tra chi è dentro e chi è “fuori” dalla scena, sviluppando connessioni, ponendo le basi per un mutuo processo di ricerca sempre in divenire. Questo concetto è sottolineato a livello visivo dall’assenza di strutture che dividono in modo netto pubblico e platea.

Il calendario è studiato in modo che le attività non si sovrappongano dando l’opportunità al pubblico di partecipare anche a tutti gli eventi in programma.

L'iniziativa è parte del programma dell'Estate Romana

Alessia de Antoniis


SGUARDI OLTRE 2.0

Parco Insieme Settecamini - Via di Casal Bianco snc

Dal 9 al 15 settembre 2019

Ingresso 5 euro

over 65 e under 8: 1 euro

Laboratori: 10/8 euro


Info: www.percorsiaccidentali.it ; mob. 3318254599 – 3332014272

percorsi.accidentali2012@gmail.com

FB https://www.facebook.com/percorsi.accidentali


Programma

Lunedì 9 settembre e tutti i giorni fino al 15 settembre

diverse ore della giornata nel quartiere e alla Scuola di Musica Anton Rubinstein

Residenza SETTECAMINI RELOADED

un progetto di Giacomo Sette

Il giovane drammaturgo Giacomo Sette, compirà un percorso immersivo nelle atmosfere della borgata, partendo dalle memorie Pasoliniane, dai documentari di Rulli e Petraglia, avvalendosi anche delle opere realizzate in Residenza nei due anni precedenti - il Docu- Video Settecamini Toutcourt di Valerio Sabatini e Andrea Cauduro (2017) e le “cartoline affettive” realizzate da Carolina Farina per il progetto OB VIAM - ITINERARI POSSIBILI PER INCONTRI OVVI (2018). La residenza si concluderà con la realizzazione di una drammaturgia che sarà presentata nell’ultimo giorno della Residenza, con il coinvolgimento dei partecipanti al corso “To play or… piccolo prontuario sulla passione drammatica”.

Martedì 10 ore 10.00

Scuola di musica Anton Rubinstein – Via Jenne 22

To play or…piccolo prontuario sulla passione drammatica a cura di Settimo Cielo

Un work-shop che offre a tutti i rudimenti dello stare in scena, con il duplice scopo di appassionare l’utenza a quest’arte antica e quello di offrire una chiave per gestire meglio corpo, voce ed emozioni nelle tante situazioni in cui ci pone la vita – il laboratorio si contamina con la residenza drammaturgica di Giacomo Sette per dare vita a una restituzione finale dell’elaborato drammaturgico.

Mercoledì 11 ore 18.00

Scuola di musica Anton Rubinstein – Via Jenne 22

To play or…piccolo prontuario sulla passione drammatica a cura di Settimo Cielo 

Giovedì 12 ore 18.00

Scuola di musica Anton Rubinstein – Via Jenne 22

To play or…piccolo prontuario sulla passione drammatica a cura di Settimo Cielo

Venerdì 13 ore 10.30

Scuola di musica Anton Rubinstein – Via Jenne 22

Facciamo ridere! – laboratorio per adulti e bambini a cura di OperaPrima

Dopo il successo dello scorso sul clown musicale anno torna OperaPrima con un laboratorio dedicato allo slapstick, la difficile arte di combinare effetti comici, gags e battute. Una linea sottile che congiunge il Comico dell’Arte ai clown moderni.

Parco Insieme – Via di Casal Bianco (snc)

ore18.00 Sguardi Oltre Story Telling - Presentazione del programma delle tre giornate e talk con la partecipazione delle Istituzioni, degli artisti, delle associazioni e dei cittadini

Ore 19.30 Let’s the music start! - Festa di apertura con il concerto dei musicisti della Scuola di Musica Anton Rubinstein

Ore 20.00 Sguardi Oltre Immagini. Presentazione mostra fotografica sulla precedente edizione e installazione video Settecamini Tout Court

Ore 21.15 L'UOMO TIGRE, CAPIRE TUTTO IN UNA NOTTE

spettacolo con Andrea Kaemmerle - Guascone Teatro

Uno spettacolo che arriva per la prima volta a Roma dove la comicità poetica di Andrea Kaemmerle, affermato comico toscano, non ha ancora trovato la giusta collocazione.

Lo spettacolo è un gioco molto allegro e sarcastico sulla provincia italiana e sull´essere padri con in cuore l'incertezza di un secolo imbarazzante e in pancia il sentimento di essere imbattibili come l´UOMO TIGRE. La presenza di Kaemmerle, con i suoi personaggi-clown, disperati e divertentissimi nella loro lotta quotidiana, si ricollega al laboratorio Facciamo ridere! e permette di approfondire l’argomento.

sabato 14

Parco Insieme – Via di Casal Bianco (snc)

ore 10.00 Facciamo ridere! – laboratorio per adulti e bambini a cura di OperaPrima

ore 11.30 “To play or…piccolo prontuario sulla passione drammatica” a cura di Settimo Cielo

dalle ore 16.00 Raccontare il quartiere - visite guidate al quartiere e ai suoi siti storici e archeologici. Le passeggiate sono effettuate dagli utenti del Centro ASL. L’attività è condotta della Cooperativa Sociale Integrata Conto alla Rovescia in collaborazione con la Sovrintendenza ai Beni Culturali

ore 18.00 Settecamini Reloaded - presentazione del progetto in Residenza a cura di Giacomo Sette

ore18.45 Settecamini Reloaded Reading - lettura del testo con la partecipazione dei partecipanti al laboratorio To play or…piccolo prontuario sulla passione drammatica a cura di Settimo Cielo.

ore19.30 Happy hour: i DodiciSuoni in concerto – duo di chitarristi liguri provenienti dal prestigioso conservatorio Niccolò Paganini, propongono un percorso che parte dal Barocco per arrivare in Sud America

ore 21.15 RACCONTI DA CAMERA di e con Claudio Morici – Teatroxcasa. Un’ ora circa di pianti e risate su tematiche importanti come amore, lavoro, editoria e figli maschi. Una serata con inediti e “best of” di Claudio Morici scrittore e performer tra i più amati dalle nuove generazioni.

domenica 15

Parco Insieme – Via di Casal Bianco (snc)

ore 11.00 Facciamo ridere! – laboratorio per adulti e bambini a cura di OperaPrima

ore 17.00 Facciamo Ridere! spettacolo/restituzione del laboratorio con la partecipazione degli allievi e degli artisti di OperaPrima

ore 18.00 SOPRA IL CIELO DI SAN BASILIO – spettacolo di e con Ferdinando Vaselli – Ventichiavi Teatro

Finalista al Premio Scenario, lo spettacolo si rivolge a un pubblico di bambini, ragazzi ma anche di adulti. Marko – con la “k” – viene dalla Bosnia e vive in una periferia romana; l’appello della mattina a scuola è un viaggio nei tanti paesi del mondo: «Avicevic, Balzelli, Chung, Codreanu, Fasol, Okogie…». In questo caleidoscopio di suoni e colori, la vita, le amicizie, gli amori non sono facili… Ma una semplice partita a pallone può essere il punto di svolta nelle relazioni fra i ragazzi.

Ore 19.00 SOPRA IL CIELO DI SAN BASILIO – Il libro e la storia - conversazione con Ferdinando Vaselli. Ferdinando Vaselli racconta il progetto di educazione interculturale "La cultura degli altri" svolto con le scuole del V Municipio. Alunni e insegnanti hanno ragionato a lungo attorno ai temi di emigrazione e diversità. Così è nato Sopra il cielo di san Basilio, che è anche un libro scritto da Ferdinando Vaselli e a cura di Valentina Casavola e pubblicato, con le illustrazioni di Dido, dalla casa editrice romana Sinnos.

Dalle ore 21.00 DANCING IN THE PARK - festa di chiusura

Dee-Jay set a cura di Ciccio Dee Mario



© Riproduzione riservata