Trudy Abela

Simpatica, creativa, determinata in tutto quello che faccio.

1923
stampa articolo Galleria multimediale Scarica pdf

Oggi nella nostra sede di Roma è venuta a trovarci la bellissima Trudy Abela che si è resa disponibile per una interessante chiacchiareta con la redazione di UnfoldinRoma

La prima domanda che ti poniamo noi di unfoldingroma riguarda la tua personalità';utilizzando tre aggettivi come ti definiresti?

Simpatica, creativa, determinata in tutto quello che faccio.

Qual'è stato l'aspetto più difficile sinora incontrato nella tua carriera?

Andare via da Malta per avere la possibilità di confrontarmi con realtà più importanti.

Cosa ti fa ancora arrossire?

Quando arrivano apprezzamenti da persone che comprendono le difficoltà del mio lavoro.

Più passa il tempo,più la bellezza è appesa a un filo.Cosa temi maggiormente; sei contraria alla medeicina estetica fai da te? ti chiedo se hai già in mente dei progetti per il futuro?

Il tempo che passa non mi spaventa. Non sono contraria alla medicina estetica, magari più in là ne farò ricorso. Da grande voglio lavorare nella grafica pubblicitaria e nella postproduzione di progetti fotografici.

Si muove sotto il segno della contraddizione la moda ,giocando con lo stile più lussuoso,genera un'eccentricità complessa come una corrente artistica. Che idea hai della moda femminile  ,in generale ti piace vestirti di abiti eleganti oppure preferisci mescolare stili differenti ?

Mi piace cambiare spesso, per cui mi piace sia l’elegante che ancor più il glamour e, a volte, mescolo un po’ come mi piace i differenti stili.

Hai mai pensato un giorno di creare una linea  tutta tua ?Ti piacerebbe creare un oggetto che esaltasse la figura femminile ?

Sì, mi piacerebbe, ma a cucire non sono proprio capace. Idee ne ho tante, però non puoi sapere far tutto nella vita.

Che stiamo sempre più invecchiando lo sapevamo già. Colpa di un welfare poco generoso con chi decide di metter su famiglia, si è sempre detto senza sbagliare. Ma siamo anche un paese sterile e che nemmeno sa di esserlo. Oramai due coppie su 10 hanno difficoltà a procreare per vie naturali. Solo 20 anni fa erano la metà. E non si creda che il problema riguardi solo le donne. Anche i maschi non sono più fertili come un tempo. Secondo una tua opinione in che mondo stiamo vivendo ? Hai mai pensato di fermarti nella tua carriera e pensare a creare una famiglia?

No, ancora sono all’inizio del mio percorso in questo settore per pensare a fermarmi in altro…

Una 23enne brasiliana, che viveva raccogliendo rifiuti riciclabili nell’immondizia, trova 73mila euro e li dona a un ospedale - da “barbona” diventa star tra ospitate tv, servizi come modella e pubblicità. Puoi considerare questa vicenda una bella storie di donna?

No, questo è un bel colpo di culo!

Parliamo anche di fotografia:qual'è stato il progetto fotografico più importante realizzato ? Nelle richieste di lavoro che ti vengono proposte quali scegli con attenzione e quali reputi non idonee per i tuoi criteri?Il web ha creato numerosi "millantatori fotografici" ti sei mai imbattuta in questi personaggi?L'importante è denunciare chi abusa del termine "ph",bisogna fare attenzione ?

Per me è stato importate e significativo il progetto denominato “Beauty Candy” realizzato con la MuA Manola Spaziani e il fotografo Johnny Fusca, così come lo sono stati i lavori fatti con il maestro Dario Broch Ciaros. Valuto sempre anzi tutto chi mi propone il progetto e poi certo di capire se quel tipo d progetto va bene per me. Sì, tante volte. Però non bisogna confondere chi usa la sigla PH ed un amatore appassionato di fotografia (che quindi scatta con serietà e buon intenzioni) rispetto a chi usa la stessa sigla solo con secondi fini. Assolutamente non bisogna denunciare ma solo fare attenzione.

Parliamo anche della moda maschile:Nel contesto meglio un uomo curato ,serio,sobrio ,oppure per suscitare in te un'emozione il jeans e una maglietta ha sempre un suo fascino?Meglio l'uomo che sa sorridere oppure quello che fa sorrdiere?

Per me è indifferente. L’importante è che quello che uno indossa lo sappia portare con classe

Prima abbiamo parlato dei 3 aggettivi possono definire la tua persona;ora ti chiedo invece tre donne che stimi particolarmente e che magari in questi anni ti hanno dato coraggio e hanno rafforzato la tua determinazione nell'emergere in un mercato lavorativo sicuramente ricco di insidie com'è il tuo?

Non è tanto questione di stima, che io darei con più convinzione a persone che si distinguono in altri campi più rilevanti. Però se parliamo di lavori fatti nel mondo della moda e dell’immagine in genere, apprezzo molto la carriera di Megan Fox, Adriana Lima e Tyra Banks.

Tv ,cinema ,teatro,scienza. Domani ti piacerebbe essere una grande attrice oppure una grande scienziata che ha sconfitto uno di quei mali che tanto fanno soffrire le persone?

Io amo il modo dello spettacolo per cui mi piacerebbe avere una partecipazione nel cinema.La scienza, invece, non è il mio campo di competenza, per cui lasciamo questo a chi è nel settore e studia da anni per conoscere la materia e salvare vite umane.

Grazie per la bella intervista che hai concesso al nostro art magazine,in bocca al lupo per il tuo promettente futuro. 

© Riproduzione riservata

Multimedia