Valentina Paoli

Fare la fotomodella? è capitato per caso

1477
stampa articolo Galleria multimediale Scarica pdf

Incontriamo Valentina Paoli, bellissima ragazza con un grande talento.

Ciao Valentina, hai sempre voluto fare la fotomodella?

Innanzi tutto mi presento, sono Valentina ho 25 anni ed abito in paesino nella provincia di Firenze. Sinceramente non avrei mai pensato di poter fare la fotomodella non perchè non mi piacesse ma la vita non credevo mi avesse riservato questo. Infatti, tutto questo, mi è capitato per caso in quanto un fotografo amico mi ha proposto di fare questi scatti e diciamo per gioco ho accettato. Sono contenta di aver provato a fare ciò perchè mi sono resa conto che fare foto mi piace molto ed una cosa che mi appassiona.

Ci racconti l’emozione del tuo primo shooting?

Il mio primo shooting è stato molto bello, ho provato tante sensazioni dentro di me come emozione, felicità ed anche un po' di imbarazzo solo iniziale però, perchè grazie all'aiuto del fotografo sono riuscita a sciogliere il ghiaccio e ad essere me stessa e divertirmi. Il luogo del mio primo shooting poi era molto suggestivo e questo ad aiutato a far si che mi sentissi a proprio agio.

Un fotografo famoso per cui ti piacerebbe posare?

Mi piacerebbe posare per Oliviero Toscani, anche se non è molto che sono entrata a far parte di questo mondo, perché ho avuto modo di vedere alcuni suoi scatti sul web dove gli piace mettere in luce la modella/o ed il modo in cui scatta.

Una domanda d’obbligo e sempre molto attuale, qual è il tuo rapporto con il cibo?

Devo essere sincera, non ho problemi con il cibo sono una ragazza dinamica, sempre in movimento, lavoro e faccio molta attività fisica e questo mi aiuta a rimanere in forma ma mentirei se dicessi che non faccio attenzione a seguire una dieta equilibrata. Questo però non è un peso per me in quanto mangiare sano e fare palestra mi fa essere serena con me stessa. Ovviamente non seguo una dieta ferrea e quindi ogni tanto mi concedo anche qualche distrazione.

C’è una parte del tuo corpo che cambieresti ed una che adori?

Si certo, come negarlo. Ognuno di noi ha una parte del proprio corpo che non piace ed una che invece adora. Diciamo che, sono tanti i piccoli particolari che non mi piacciono di me stessa, ma l'aspetto di me che più non mi piace è l'altezza. So bene che per fare questo mestiere è un requisito fondamentale, quindi per colmare ciò cerco di puntare su altre parti di me. Se mi guardo allo specchio la prima cosa che direi che mi piace sono gli occhi non per la forma o il colore ma in quanto riesco a comunicare molte cose di me con lo sguardo.

C’è una cosa a cui non potresti mai rinunciare?

Nella vita ho sempre avuto cose od obiettivi da raggiungere, come tutti del resto, ed ho sempre cercato il modo di riuscirci e non rinunciare a niente. La strada non è sempre facile, anzi spesso è in salita ma questo non mi ha mai fermato ed alla fine anche se con fatica sono arrivata alla meta. Essere testardi, come me, spesso ti aiuta a non mollare mai ed alla fine la fatica sempre viene premiata. Non mi piace cercare "scorciatoie" perchè preferisco contare sulle mie forze.

Sta per uscire nelle sale “cinquanta sfumature di grigio”. Se ti proponessero il ruolo principale per la trasposizione cinematografica di un libro così hot, sapendo che sarebbe un grande lancio per la tua carriera, accetteresti?

Sono certa che sarebbe un'occasione molto importante e che non capita tutti i giorni ma non so se accetterei il ruolo. Sono consapevole che recitare porta, quasi sempre, ad interpretare personaggi distanti da se stessi e forse è questo quello che rende bello questo lavoro, ma sono una ragazza molto riflessiva che si trova molto spesso ad analizzarsi ed accettare questo ruolo non rispecchierebbe me stessa.

Una città all’estero in cui ti piacerebbe vivere?

Dovessi scegliere una città all'estero in cui vivere...beh...ci sono infinità di città belle che questo mondo ci offre. Sarebbe difficile sceglierne una ma l'unica sicurezza è che sarebbe un posto dove c'è sempre caldo ed il mare. Il mare è un elemento fondamentale in quanto stare anche solo sulla spiaggia a guardarlo mi fa stare più serena.

Sta per ripartire “l’isola dei famosi”, parteciperesti ad un reality?

Si mi piacerebbe partecipare ad un reality. Sarebbe una bellissima occasione in quanto, a contrario di quello che a volte dicono in tv, penso che ti dia la possibilità di confrontarti con tante persone con personalità, modi e caratteri diversi ed anche di poter scoprire anche se stessi. Rapportarti con persone diverse, secondo me, ti fa crescere perchè abbiamo sempre cose da imparare.

Cosa pensi del momento socio-economico dell’Italia e cosa speri che dia al paese il nuovo Presidente della Repubblica?

Seguo i telegiornali ed i talk in televisione e credo che la situazione italiana, ad oggi, non sia delle migliori. Faccio parte di una società che a noi giovani, purtroppo, non dà molte opportunità. Per noi che rappresentiamo la società di oggi, l'Italia non garantisce posti di lavoro, contratti adeguati ed aiuto alle persone che hanno bisogno. Spero vivamente che tutto questo possa cambiare e che sia solo un periodo che si limita nel tempo. La mia speranza da giovane italiana e che questo nuovo Presidente della Repubblica che verrà eletto faccia si che gli italiani, cioè il popolo sia messo al primo posto. Troppe volte abbiamo sentito promesse che alla fine non sono state rispettate ed un popolo felice e rispettato fa si che il paese possa crescere ed essere migliore.

Hai un sogno nel cassetto?

Vorrei riuscire a portare avanti questa nuova avventura che ho intrapreso, fare la fotomodella. Mi sono resa conto e col passare del tempo ancora di più che è una cosa che mi piace molto, mi fa star bene e mi rende felice. Spero quindi di farmi conoscere e di poter lavorare con persone che possano insegnarmi e farmi crescere in questo.

Chi è Valentina tutti i giorni? Famiglia, figli, difetti e speranze.

Valentina è una ragazza semplice che lavora e nel tempo libero cerca di fare le cose che più le piacciono. Passare il tempo con gli amici, divertirsi e perchè no fare qualche servizio fotografico. L'anno appena trascorso è stato proprio da dimenticare molto difficile quindi il mio primo proposito per l'anno nuovo è stato quello di cogliere ciò che la vita ti offre. Questo mi ha portato a cambiare molti aspetti di me e del mio carattere come vivere "alla giornata" cercando di non farmi troppi programmi e di essere sempre pronta a cogliere una buona occasione, come questa.

Grazie a Valentina Paoli, di seguito una gallery di splendidi scatti di Alfredo Caciagli.

© Riproduzione riservata

Multimedia