Karl Lagerfeld: Un'icona Di Stile Indimenticabile

Karl Lagerfeld: Un'icona Di Stile Indimenticabile

Karl Lagerfeld è senza dubbio uno tra i più grandi stilisti della nostra epoca, visionario pioniere nel campo della moda e della fotografia. Nel corso della sua lunga carriera, Lagerfeld ha collaborato con diverse etichette di moda, da H&M a Wolford, realizzando capi esclusivi

275
stampa articolo Scarica pdf

Karl Lagerfeld: un'icona di stile indimenticabile

Karl Lagerfeld è senza dubbio uno tra i più grandi stilisti della nostra epoca, visionario pioniere nel campo della moda e della fotografia. Nel corso della sua lunga carriera, Lagerfeld ha collaborato con diverse etichette di moda, da H&M a Wolford, realizzando capi esclusivi. È stato altresì direttore creativo di Fendi assieme a Silvia Venturini Fendi e di Chanel, firmando inoltre una sua linea di abbigliamento esclusiva. La sua morte, avvenuta lo scorso 19 febbraio, ha sconvolto l’intero panorama stilistico, generando reazioni di grande cordoglio in ogni parte del mondo. La direzione della celebre casa di moda Chanel è da allora sotto la guida di Virginie Viard, sua fidata collaboratrice.

Nell’ambiente, e non solo, i tributi a Lagerfeld sono stati numerosi ed emozionanti: d’altro canto, la sua scomparsa ha lasciato un vuoto a dir poco incolmabile nel mondo della moda. Lo stilista, inoltre, ha più volte dichiarato di non volere un funerale. Il direttore creativo di Chanel è stato infatti cremato nel corso di una cerimonia ristretta, in Francia, ma gli eventi dedicati alla sua memoria sono stati numerosi e toccanti.

Karl For Ever

Lo scorso 20 giugno, il Grand Palais di Parigi ha ospitato un commovente ed emozionante tributo a Karl Lagerfeld, rendendo omaggio al visionario stilista sempre sopra le righe. Durante l’evento organizzato da Chanel, Fendi e la maison dello stesso Lagerfield, sono stati proiettati diversi filmati girati nel corso della sua vita, accompagnati da toccanti interventi di attori, ballerini e musicisti da ogni parte del mondo. Non sono inoltre mancate le testimonianze di chi ha conosciuto e collaborato personalmente con lo stilista tedesco, da Tilda Swinton a Cara Delevigne e Helen Mirren, che hanno altresì recitato i passi preferiti tratti dalle opere della Woolf e di Mallarmé. Il palco del Grand Palais di Parigi ha ospitato le performance del ballerino Lil Buck, maestro dello speciale stile che si ispira alla break dance chiamato Jookin, del violinista inglese Charlie Siem, altresì modello per Dunhill London e Hugo Boss, del coreografo sudamericano German Cornejo, accompagnato dal suo gruppo composto da 17 ballerini di tango e dall’orchestra di Buenos Aires, il tutto concluso dal poliedrico cantante e ballerino americano Pharrell Williams. L’arena ha inoltre ospitato una suggestiva installazione visiva, composta da 56 ritratti di Karl Lagerfeld realizzati da alcuni tra i fotografi più apprezzati al mondo, contraddistinti dai colori bianco e nero, con un tocco di rosso. All’evento hanno preso parte, in totale, 2500 ospiti.

Tributi dal mondo

Lo stilista tedesco è stato protagonista di diversi tributi da parte delle celebrità di tutto il mondo, che lo hanno ricordato nel corso di interviste o sui loro profili social. Victoria Beckham, ex Spice Girls, ha definito Lagerfeld un genio, pubblicando una foto del designer sul suo Instagram. Diane Kruger, attrice e modella tedesca, nonché musa di Lagerfeld, ha invece svelato che, nella settimana della sua morte, avrebbe dovuto incontrarlo e presentargli sua figlia. Singolare anche il tributo dell’artista Mika, che ha elogiato il grande senso dell’umorismo dello stilista tedesco e ricordato come, durante il loro primo incontro, Lagerfeld realizzò per lui una cravatta tagliando un pezzetto di stoffa da una tovaglia. Non solo moda e celebrità: la compagnia asiatica SJM, la quale era al lavoro assieme a Lagerfeld per realizzare un hotel nella capitale cinese dei casinò, si è dichiarata onorata di aver lavorato assieme al designer tedesco, ribadendo l’intenzione di voler portare a termine la costruzione dell’hotel in onore del suo genio creativo. Il gruppo, proprietario di una serie di casinò nel centro di Macao, lavora da anni al progetto, annunciato nel 2017. Il Karl Lagerfeld Hotel, disegnato in toto dallo stilista, rientra nell’opulento progetto chiamato Grand Lisboa Palace e a seguito di investimenti pari a ben 4,6 miliardi di dollari per la realizzazione di hotel e casinò a Macao, si affiancherà ai già esistenti Grand Lisboa Palace e Palazzo Versace. L’interesse di Lagerfeld verso questo settore è presto spiegato: hotel e casinò stanno andando incontro a una crescita senza precedenti, grazie anche al boom di Internet: sul web sono sorte diverse piattaforme online, come Betway Casino, che ogni anno permette a milioni di utenti di giocare da casa o ovunque essi si trovino con centinaia di slot machine, giochi di carte e da tavolo, tra classici e nuove tendenze. I casinò fisici tuttavia, aggiungono quel tocco in più all’esperienza di gioco, unendo il lusso al divertimento; proprio la giusta combinazione per lo stile eclettico di Lagerfeld.

Le nuove creazioni nel mondo della moda

I tributi a Karl Lagerfeld, ovviamente, non sono mancati anche nel mondo della moda. Il brand dello stilista tedesco ha presentato la collezione Karl Lagerfeld Denim, composta da capi che coniugano l’animo rock e chic dell’artista. Ovviamente, i modelli realizzati dalla casa di moda sono disponibili sia per il genere maschile che femminile. Molto interessante, inoltre, la collezione Karl Legend, disponibile sul sito Karl.com, comporta da cinque pezzi unici raffiguranti delle stampe del noto stilista tedesco. Si possono trovare t-shirt, giacche in denim, borse e altro ancora. Il marchio ha altresì collaborato con Puma per realizzare una nuova collezione di sneaker ispirate al genio dello stilista. Le due paia di scarpe fondono lo stile streetwear di Puma alla raffinatezza di Karl, creando un tocco unico. Entrambe presentano il nome dello stilista stampato sul lato della suola, per renderle quanto più inconfondibili e iconiche. I modelli, Roma unisex e Roma Armor, quest'ultima dedicata prettamente al pubblico femminile, sono disponibili sullo store ufficiale di Puma.

La scomparsa di Karl Lagerfeld ha senza dubbio lasciato un gran vuoto nel panorama della moda, e non solo: lo stilista era amato in tutto il mondo per la sua spiccata creatività e la sua grande bontà, tratti che lo hanno distinto fino alla fine. I numerosi tributi delle star, ma anche di semplici persone appassionate di moda e stile, non fanno altro che sottolineare la grande stima che tutti nutrivano (e nutrono ancora) nei confronti di questo artista. Senza dubbio, il ricordo di Lagerfeld continuerà a vivere a lungo nella memoria di milioni di animi

Michele Stentella

© Riproduzione riservata