Apologia Di Un Destino Comune L’album Di Franco Giaffreda

Apologia Di Un Destino Comune L’album Di Franco Giaffreda

On air il concept album del cantautore di Lecco, composto in un mese durante il primo lockdown, tra virtuosismi strumentali e testi cantautorali.

stampa articolo Scarica pdf

Franco Giaffreda, classe 1970, cantante e chitarrista già noto nella scena musicale italiana, inizia il 2021 con il nuovo concept album “Apologia di un destino comune”, edito da NoiNessUNO Records.

Tredici tracce musicali che spaziano tra brani rock, ballate acustiche e brani strumentali in stile Progressive anni ’70, composte in un mese, durante il primo lockdown.

Una storia in musica che è il racconto della vita di tre persone comuni prima e dopo l’avvento del Covid-19.

Franco Giaffreda in questo album mette in risalto non solo la sua parte cantautorale in tutti i testi ma, soprattutto, la sua poliedricità di musicista, utilizzando magistralmente chitarra, flauto e mellotron.

All’album hanno collaborato Andrea Papini al basso e Walter Rivolta alla batteria.

Nell’album è presente un featuring di tutto rispetto con Michael Manring, talentuoso bassista americano, nel brano "Incredibile realtà".

Una carriera di tutto rispetto quella di Franco Giaffreda che inizia nel lontano 1989, quando fonda la band Evil Wings e che lo vede protagonista nella scena musicale italiana fino al 2002, registrando quattro album in studio, un DVD live e alcune compilation tributo.

Con Apologia di un destino comune sono quattro gli album all’attivo da solista del Giaffreda (2004 - Angeli nel Vento; 2016 - Queen of the Highway (EP); 2019 - Gli strani giorni di Noi Nessuno)

Molte le collaborazioni musicali al suo attivo: viene chiamato da Claudio Dentes (produttore di Elio e le Storie Tese) a registrare due album del cantautore Fabio Concato, Azzurro e Concato e Oltre il giardino insieme a Tullio De Piscopo, Flavio Premoli, Antonella Ruggiero, Lucio Fabbri ed altri artisti. Collabora anche con il cantautore rock Massimo Priviero per diversi concerti ed alcune apparizioni televisive (tra cui Help di Red Ronnie) e registra un paio di brani per il suo nuovo album, tra cui San Valentino, usciti poi su Poetika (Duck Records 2000).

Collabora, in veste di cantante/flautista, nella tribute band di Peter Gabriel milanese Get'em Out, con alcune esibizioni importanti in locali come il Blue Note di Milano ed in alcuni grossi festival fra cui il "Genesis Day 3" di Nocera Umbra nel 2017. L'esperienza con la band milanese si conclude nell'estate del 2019.

Franco Giaffreda inoltre fonda, insieme al suo storico batterista Walter Rivolta, il gruppo Supernova, dedito ad un hard rock in stile Jimi Hendrix - Led Zeppelin cantato in italiano.

Partecipa anche alla reunion del Biglietto per l'inferno, gruppo progressive-rock degli anni 70, questa volta in versione folk. Esperienza che lo porta in tour per ben quattro anni e lo porta a partecipare al secondo Prog Exhibiton Festival a Roma nel 2011, insieme a Martin Barre, chitarrista dei Jethro Tull.

Una carriera musicale di tutto rispetto!

Non vi resta che ascoltare l’album Apologia di un destino comune, questo il link su Spotify:

https://open.spotify.com/album/3yFYuN9Qmp4NWrGP5V751P

Articolo di Stefania Vaghi

© Riproduzione riservata