Anima Calabra Il Nuovo Singolo Degli Engage

Anima Calabra Il Nuovo Singolo Degli Engage

Un inno al lasciarsi andare ai sentimenti nel nuovo singolo Anima Calabra della band campana Engage.

stampa articolo Galleria multimediale Scarica pdf

Non poteva non uscire nel mese dell’amore Anima Calabra, il nuovo singolo della band campana Engage, un brano dove i sentimenti e la passione sono i protagonisti indiscussi.

On air su tutte le piattaforme digitali e in programmazione radiofonica, distribuito da Believe, è abbinato ad un videoclip di tutto rispetto, dove il mare di Calabria, le atmosfere estive e i dilemmi sentimentali sono in primo piano.

Un singolo molto autobiografico che è frutto di storie di vita vissute del frontman della band Gennaro Caggiano, autore anche nel testo, che dichiara: “Questo brano vuole essere un inno al lasciarsi andare sempre, sì, ma ai sentimenti”.

Un amore nato in Calabria, un sentimento totalizzante, albe, stazioni e immancabili abbandoni sono i temi trattati dalla band, che tutti nella vita abbiamo provato, almeno una volta.

“L’amore non colma i vuoti, edifica spazi” è la frase che incarna perfettamente il significato di questo brano, che ruota intorno all’amore in modo molto maturo e con una sensibilità rara, capace di rendere perfettamente un’atmosfera molto intima attorno alla quale viene costruito tutto il pezzo.

Sono tutti under 30 gli Engage e vengono principalmente dalla Campania, dal cuore dell’Irpinia: Gennaro Caggiano (voce, chitarra, musica e testi); Simone Oddo (chitarra del gruppo), Andrea Santosuosso (bassista), Marika Mirra (voce corista) e Simone Mozzato (batterista).

È dal 2011 che il progetto E.N.G.age prova a fare musica e opinione. Nella sua interezza E.N.G.age significa impegno sociale, dire la propria, non fermarsi mai, mentre l’acronimo E.N.G.age auspica l’arrivo di un’era in cui si possa celebrare la Gloria della Natura e della sua Energia. Un vero e proprio progetto filosofico musicale che ha portato E.N.G.age a crescere e a spostarsi nei club e nei locali di musica live di mezza Italia, soprattutto di Roma e dintorni per proporre la propria idea di musica e società.

Ed è proprio a Roma che hanno conosciuto Massimo Di Cataldo che colpito dall’energia esecutiva della band e dalla profondità dei testi, decise di portare la band in studio di registrazione e di collaborare all’uscita del loro primo singolo This Cold Cold Blue.

In seguito il gruppo ha deciso di mettersi alla prova con la musica italiana, esperimento da cui nascono le canzoni Camel Blu, e a seguire Decadenza e Pioggia contenuti nell’EP “Pelle” del 2020.

Una carriera di tutto rispetto che li vede classificarsi primi nella sezione Young del Contest Anime di Carta che annualmente si svolge a Roma, mentre nel 2019 conquistare la finale del prestigioso contest 1M Next, arrivando ad un passo dal poter suonare sullo storico palco di piazza San Giovanni in occasione del “concertone” del Primo Maggio.

A settembre 2020, in piena pandemia, arriva una nuova soddisfazione per la band, la vittoria del premio “Miglior Produzione Musicale Italiana” in occasione di Sanremo Rock & Trend Festival, sul prestigioso palco del Teatro Ariston, dove ho avuto il piacere di conoscerli personalmente e di apprezzarli in versione live.

Non vi resta altro che ascoltare il nuovo singolo Anima Calabra!

Questo il link del videoclip: https://youtu.be/f6TzaLDtNBc

Articolo di Stefania Vaghi

© Riproduzione riservata

Multimedia