In Uscita L’ EP “Sogni Lucidi “ Di Giorgio Leonardi “

In Uscita L’ EP “Sogni Lucidi “ Di Giorgio Leonardi “

In arte Gielle, classe ’98, Palermitano.

stampa articolo Scarica pdf


Un sound che nasce da un hip-hop giovanile, per trasformarsi in una sperimentazione che esalta gli obiettivi giovanili, il mondo della trap e la parte onirica di ciascuno di noi, con riferimento all’amore inteso essenzialmente come colpo di fulmine e sensazioni improvvise.

La vita di un rapper, che si contorna di belle donne e macchine di lusso, ha dei retroscena a volte inquietanti, come quello della violenza giovanile, della droga e del sesso facile che non porta ad un vero e proprio risultato, anzi ostacola la crescita e il perseguimento dei propri obiettivi.

Il vivere ad una frequenza accelerata trasforma anche le relazioni, che sono più immediate, più leggere a volte, e contornate da un alone onirico, dove tutto è fumosamente sognato e immaginato al di là dell’esperienza reale.

Così Gielle tramuta in musica i suoi attimi di splendore ed il suo sogno di gloria, che vengono comunque prima delle difficoltà e del lato oscuro della celebrità.

L’obiettivo di ogni rapper è quello di esprimersi oltre a fare soldi e cambiare il proprio tenore di vita, per uscire da situazioni a rischio e da un passato difficile. Le donne, dunque sono parte di un mondo patinato e non sempre è amore, ma parte di un establishment.

Pur tuttavia, la giovinezza, il voler fare un escalation sociale attraverso le proprie qualità non fa dimenticare il proprio intimo ed il sentire più profondo del ragazzo che vuole solo esprimere le emozioni della propria vita e le sue difficoltà.

L’amore, miraggio a volte ma sicuramente obiettivo primario, si tinge di rosa attraverso il sogno dove la propria donna , “La mia Queen”, viene prima di tutto, in un mondo che di illusioni ne propone tante come nel pezzo“Onirico”.

La società odierna propone veramente pochi valori ai giovani che giustamente se li creano da soli, un po' per uscire da un background melmoso, un po' per inseguire la gloria e l’amore. Gielle fa parte di una generazione emergente che porta i propri sogni in musica pur con un retrogusto di disincanto.

Monica Pecchinotti

© Riproduzione riservata