Non C'eri Il Primo Singolo Di Siick E Daev

Non C'eri Il Primo Singolo Di Siick E Daev

Due giovanissimi propongono la loro prima opera: la storia di un'amicizia vera, da cui prendere esempio.

stampa articolo Scarica pdf

Amci per la pelle, questo potrebbe essere il sottotitolo del nuovo singolo cantato da Siick, pubblicato lo scorso 14 dicembre sul canale Youtube, dal produttore Stefano Di Carlo per la SGZ6 RECORDZ.

Il brano, opera di due giovanissimi autori, per la prima volta musicalmente insieme, racconta la storia di una amicizia più volte interrotta e più volte ritrovata proprio mei momenti di debolezza, nei momenti in cui più era necessario avere una mano tesa vera e sincera, nei momenti in cui ci si sente più soli perché ci si distacca a poco a poco dal nucleo famigliare e gli amici assumono la funzione di riempire completamente il nostro mondo, i nostri spazi, il nostro tempo.

Siick (cantautore) e Dæv (producer) hanno solo 15 anni e si conoscono fin da bambini, “Non c’eri” è la loro storia, messa in musica, la storia della crescita e dei sobbalzi che solo una amicizia vera può avere, la storia di due adolescenti che scoprono la vita e si approcciano alle prime problematiche, si spalleggiano per affrontarle e si aiutano a venir fuori dai guai.

Siick, dopo qualche prima esperienza artistica, viene scoperto dal produttore Stefano Di Carlo, musicista poliedrico, arrangiatore, compositore e DJ e chiede espressamente di scrivere un brano sulla musica prodotta dal suo grande amico Dæv, con cui già da tempo stava provando e cercando la strada giusta per farsi conoscere. Stefano Di Carlo ascolta molte loro produzioni e sceglie “Non c’eri”, che decide di pubblicare attraverso l’etichetta SGZ6 RECORDZ di sua proprietà.

“Non c’eri” è un rap italiano cantato quasi in sottotono per far passare meglio a chi ascolta il peso dell’assenza di punti di riferimento forti, mentre la musica, in alcuni punti quasi sovrastante, si esprime con una ritmica complessa, ma dalla forte atmosfera.

Si percepisce una certa immaturità artistica, ma questa ragguardevole premessa, che sta impegnando Siick e Dæv nei loro primi concerti, ci invita a continuare a seguire questi due artisti e ad attenderci da loro sicuramente dei futuri successi.

 Barbara Gottardi

© Riproduzione riservata