Dai Cartoni Disney A All Together Now, La Storia Di Roxy Colace, Giurata Per Merito

Dai Cartoni Disney A All Together Now, La Storia Di Roxy Colace, Giurata Per Merito

Live, teatro, cinema, doppiaggio. La storia di Roxy, su Canale5 tra gli esperti del "muro umano" domato da Michelle Hunziker

stampa articolo Scarica pdf

Un talento vocale che dalla Calabria parte alla conquista di Roma e non solo. È la storia di Roxy Colace e della sua voce, incredibilmente forte per un corpo così minuto. Roxy infatti, ha la statura delle grandi icone del pop - Kylie Minogue, per esempio -, entro cui racchiude una potenzialità che, in breve, la porta sulle ribalte d'avanspettacolo della scena romana. Dagli spettacoli dal vivo al teatro, la giovane artista calabrese non si ferma mai e, con fiducia, prende il treno per la TV, un binario già sperimentato in passato. Lo fa, non prima di aver visitato anche il mondo del cinema e delle serie TV, con intense sessioni di doppiaggio che la mettono alla prova. La sua voce infatti, ben si presta ad interpretare alcuni protagonisti degli ultimi celebri cartoon firmati dalla Disney o da Netflix.

La scatola magica che macina talenti sotto gli occhi di milioni di telespettatori, la catapulta sul muro di All Together Now, dove Roxy compare per la terza stagione, insieme ad altri 99 colleghi, pronti ad esprimere giudizio nei confronti dei concorrenti in gara nel programma condotto da Michelle Hunziker, quest'anno in rinnovata veste di talent show. D'innanzi a lei, ci sono mostri sacri della musica italiana, J-Ax, Rita Pavone, Francesco Renga e Anna Tatangelo, a cui il suo parere farà da eco fino al prossimo 12 dicembre 2020, quando sarà assegnato il premio di 50.000 Euro.

Sulla rete non mancano i commenti per la scelta dei protagonisti del "muro umano". Come sempre il web regala critiche spesso gratuite ma, all'interno dei cento esperti selezionati, Roxy Colace compare - senza dubbio alcuno - per giusto merito. Un diploma in canto, la formazione all’Accademia Teatro del Sogno di Roma, la gavetta tra teatro e tv, prima al fianco di registi noti - tra cui Patrizio Cigliano, Sergio Colabona, Nicasio Anselmo, Paolo Ferrari, Renato Giordano, Ilenia Costanza, Selene Gandini - poi anche con “Cantigola”, spettacolo 'tutto suo', che racconta in chiave ironica e graffiante il dramma della 'ndrangheta. Cantante, attrice, ballerina, comica e doppiatrice, sono in molti a ricordarla anche nel fortunato show comico “Made in Sud” su Raidue e ne “Il boss dei comici”, di La7. 

Articolo di Roberta Savona 

© Riproduzione riservata