Federica Rinaudo

Federica Rinaudo

Non sempre la stampa ha trattato nel modo giusto questa Pandemia. Qualcuno ha pensato spesso di fare show su un dramma o di allarmare in modo eccessivo creando una sorta di psicologia del terrore. Ci si dovrebbe limitare a riportare i fatti per ciò che sono.

stampa articolo Scarica pdf

Abbiamo il piacere di intervistare la giornalista Federica Rinaudo , con lei parleremo del suo lavoro e delle problematiche legate alla pandemia

Buongiorno Federica , benvenuta nella nostra redazione .Come prima domanda ti chiediamo una breve presentazione per i nostri lettori ?

Mi chiamo Federica Rinaudo e sono una giornalista che lavora con vari organi di stampa, collaboro con Il Messaggero, Stop, Pet Family e sono inviata per il tg della nuova emittente televisiva Nuova tv Nazionale. Dato che amo la comunicazione in generale, ad un certo punto, ho deciso di aprire anche una mia attività di ufficio stampa e consulenza creativa, basata molto sulla progettualità ed elaborazione di idee per campagne, iniziative, che fanno la differenza. Mi occupo di tutto ma nel cuore ho gli animali, l'ambiente e lo spettacolo e quindi in questi settori mi muovo come se...fossi a casa.

Il regista-mito Jean-Luc Godard negli anni ’60 diceva che il cinema deve arrivare ovunque: “nelle fabbriche, nelle università, nei bordelli”. Giunti ormai a metà del 2021 sarebbe già tanto che i film tornassero dove devono stare: nelle sale cinematografiche : quanto ti manca questo luogo e che emozione ti da questa arte ?

Amo il cinema, ma anche il teatro, e adoro sedermi in sala, perchè l'atmosfera che si crea è magica. Mi manca tanto, tantissimo. Mi manca tutto ciò che da anni seguo per lavoro e per passione

Laura Pausini canterà alla cerimonia degli Oscar. La cantante italiana e gli altri candidati alla statuetta per la Miglior canzone originale (Celeste, H.E.R., Leslie Odom Jr., Daniel Pemberton, Molly Sandén) si esibiranno nello show che introdurrà la consegna delle statuette, cantando proprio i brani in gara : farai il tifo per lei ?

Laura Pausini è una potenza. Ovviamente farò il tifo per lei, un orgoglio tutto italiano. Questo nostro paese ha da sempre regalato al mondo grandi artisti e spero possa continuare a farlo.

A quali colonne sonore sei maggiormente legata ?

Amo terribilmente la colonna sonora (composta da più brani) del film di Tornatore "La leggenda del pianista sull'Oceano" e realizzata dall'immenso Ennio Morricone. L'ascolto di quei brani magnifici mi ha aiutata in numerose occasioni a ritrovare serenità. Poi nel cuore ho tantissimi film, tra i quali "Colazione da Tiffany", con la sua meravigliosa Moon River.

Tre volte colpevole. Il poliziotto Derek Chauvin ha ucciso George Floyd. La giuria ha deciso rapidamente, dopo solo dieci ore di discussione e senza chiedere chiarimenti alla Corte di Minneapolis. Toccherà ora al giudice Peter Cahill fissare l' entità delle pene, entro sei-otto settimane : un giudizio giusto ? hai seguito la vicenda ?

Ho seguito la vicenda ma non in maniera approfondita. Certamente l'esposizione mediatica su questo processo ha superato di gran lunga quelli legati a terribili fatti analoghi. Le leggi americane sono sempre state piuttosto tolleranti rispetto all'uso della violenza da parte delle forze del'ordine, ma stavolta hanno deciso per un segnale importante.

Con una settimana di ritardo, può iniziare la somministrazione del vaccino di Johnson&Johnson, il quarto a disposizione per immunizzare i cittadini. L' Agenzia italiana del farmaco ha deciso riservarlo «preferenzialmente» agli over 60 (esattamente come per AstraZeneca), ma questo non impedirà - se necessario - di utilizzarlo anche per i più giovani : quale la tua opinione sull’utilizzo dei vaccini solo l’unico modo per convivere con questo virus che ha cambiato la vita di tutti ?

Abbiamo vissuto e stiamo ancora vivendo un vero incubo. Rispetto assoluto per i numerosi morti e per coloro che sono stati colpiti dal Covid 19. Credo ci sia stato però molto, troppo, caos. Giustificato all'inizio ma non dopo. Tanta delusione per gli illeciti scoperti giorno dopo giorno, perchè sulla salute non si può lucrare. Non si gioca con la vita delle persone. Non ho mai gradito i vaccini, anche se la storia ci insegna che hanno aiutato il popolo in più occasioni. Prudenza sempre, ma per quanto mi riguarda sono sempre stata fatalista e consapevole di essere di passaggio su questa terra.

La stampa ed i media come hanno trattato la vicenda ? I titoli sensazionalistici hanno avuto un effetto deleterio ?

Non sempre la stampa ha trattato nel modo giusto questa Pandemia. Qualcuno ha pensato spesso di fare show su un dramma o di allarmare in modo eccessivo creando una sorta di psicologia del terrore. Ci si dovrebbe limitare a riportare i fatti per ciò che sono.

Come sta il giornalismo romano oggi ?

La situazione per i media in generale è complicata e sofferente, ma speriamo possa migliorare.

Beppe Grillo qualche settimana fa ha detto sì alla ricandidatura della sindaca di Roma, Virginia Raggi, con un post pubblicato su Facebook: “Roma ha bisogno ancora di te! Chi sta con Virginia, sta con il MoVimento”: come giudichi il suo operato ?

Roma è una metropoli difficile. Chiunque al comando rischia di fallire. Forse un vero imprenditore potrebbe fare piccoli miracoli quotidiani.

Sul video del comico genovese in difesa del figlio vuoi dire qualcosa ? Prima come donna e poi come professionista della comunicazione ?

Preferisco non esprimermi. In ogni caso è sempre bene farsi consigliare dagli esperti prima di fare qualsiasi genere di intervento.

Arrivano in libreria i sonetti del “rifugiato poetico” Gigi Proietti - ci sono quelli dedicati a Roma, c’è la politica (Rutelli, Salvini, il populismo). E c'è il teatro, naturalmente: il luogo “dove tutto è finto ma niente c' è di falso”. Ne salta fuori una romanità morbida, sorniona, “più legata alla benevolenza di un Trilussa che all'acido moralismo di un Belli” : ti riconosci in questa città descritta dal grande attore romano ? Merita ( finita la pandemia ) il giusto riconoscimento dovuto ?

Gigi Proietti avrebbe meritato molto di più anche in vita. Mi auguro da lassù possa sorridere di fronte a belle iniziative in sua memoria. La memoria è l'anima di un paese. Non andrebbero mai dimenticati i suoi più grandi protagonisti.

E’ stato occupato il Globe Theatre di Roma- I lavoratori dello spettacolo occupano lo storico teatro all’interno di Villa Borghese. La protesta è il culmine delle tensioni che da un mese percorrono l’Italia per una riforma strutturale : un tuo commento ?

La gente è sfinita. I lavoratori dello spettacolo sembrano invisibili eppure l'arte, in ogni sua declinazione, avrebbe potuto essere un valido strumento per aiutare le numerose solitudini. Ora escono allo scoperto. Un anno fa mi sono resa promotrice dell'evento "Professionisti al Semaforo". Eravamo pochi davanti a Montecitorio, fasciati nei costumi dei vari mestieri che ci portano sul palco. Forse siamo stati tra i primi a protestare, non ascoltati, ma almeno abbiamo tentato di far valere le nostre ragioni. Mai arrendersi. Tutte le professioni sono importanti, in ogni settore, in ogni epoca.

Essere Animali lancia il primo sito internet attivo in Italia per raccogliere segnalazioni di maltrattamenti su animali all’interno di allevamenti intensivi e macelli. L’organizzazione si occuperà di controllare la sussistenza di reati, anche attraverso investigazioni con telecamere nascoste e infiltrati, grazie alle quali sono già state smascherate diverse violenze nei confronti degli animali, ma anche crimini ambientali e frodi nel commercio. Gli animali hanno un ruolo importate nella tua vita , sei per una giusta condanna per chi commette dei reati ?

Gli animali sono esplosione d'amore senza riserve. Le persone che si permettono di fargli del male non le reputo neppure persone. Non si può esserlo quando fai del male gratuito eper questo sono a favore di pene severe.

Ci sono dei grazie nella tua carriera ?

Si, sempre ogni giorno a tutte le persone che mi rinnovano la loro fiducia.

Progetti per il futuro ?

Sono in attesa di una bella novità, ma in realtà tifo per le sfide ogni giorno. Professionalmente parlando ho realizzato molti dei miei sogni, ma il casssetto continua a riempirsi.

Michele Stentella 

© Riproduzione riservata