TO ALFREDO, THE KING OF THE NOODLES

TO ALFREDO, THE KING OF THE NOODLES

“Il Vero Alfredo” di Piazza Augusto Imperatore a Roma percorre un viaggio nel tempo dagli Anni Venti ad oggi tra musica e prelibatezze quando Hollywood si innamorò delle fettuccine al doppio burro

143
stampa articolo Scarica pdf

In tanti ristoranti italiani sparsi per il mondo è facile trovare fra i primi piatti del menù “Fettuccine all’Alfredo” ma il piatto che ha creato la leggenda è unico e si può gustare solo a “Il Vero Alfredo” di Piazza Augusto Imperatore 30 a Roma dove giovedì 24 ottobre 2019, avrà vita un vero e proprio evento. Infatti, in una serata speciale solo su invito, verrà celebrato il fatidico incontro tra gli attori americani del cinema muto Mary Pickford e suo marito Douglas Fairbanks con Alfredo Di Lelio, creatore della famose fettuccine al doppio burro. Le due star holliwoodiane conobbero i succulenti piatti di Alfredo nel 1914 nel corso della loro luna di miele. Nel 1927 fecero ritorno a Roma, assaporarono di nuovo le fettuccine al doppio burro e donarono ad Alfredo due posate d’oro. Una forchetta e un cucchiaio in oro massiccio con incisa una dedica: “To Alfredo the King of the noodles”. Tradotto: “Ad Alfredo, il Re delle fettuccine”. Fu grazie a questa amicizia che Alfredo e le sue “bionde” varcarono i confini nazionali, divenendo celebri in tutto il mondo. Ad oltre 90 anni dalla quella storica dedica, il maestro John Vaughn, artista e musicista legato a Mary Pickford, di ritorno dalla Biennale di Venezia, sarà protagonista il prossimo 24 ottobre al ristorante “Il Vero Alfredo”, dove si potrà rivivere la stessa atmosfera che vissero gli attori di Hollywood, quando si innamorano delle fettuccine al doppio burro. Un kermesse in cui la bontà della cucina di Alfredo danzerà sulle note del maestro John Vaughn, accompagnato dalla voce di Brooke Lundy, Moxie e Phil Crosby Jr., il nipote di Bing Crosby, cantante e attore americano amico stretto di Alfredo. Ines Di Lelio, padrona di casa nipote di Alfredo, e sua figlia Chiara accoglieranno, dalle 20.30, i loro ospiti: personalità del mondo dello spettacolo, dello sport e della politica, che potranno intraprendere un’esperienza multisensoriale tra prelibatezze culinarie e musica, partendo dalle melodie degli Anni 20, passando per le colonne sonore della Dolce Vita fino ad arrivare ai nostri giorni.

© Riproduzione riservata