La Rivoluzione Vien Mangiando (Sano)

Incontro con la Dott.ssa Annamaria Pasquadibisceglie alla scoperta de Le Ricette della Salute, raccontate alla "Casa delle Agriculture" di Castiglione d'Otranto

stampa articolo Scarica pdf

Venerdì 7 febbraio 2020 dalle ore 18.00 fino alle ore 21.00, presso la Casa delle Agriculture - Tullia e Gino a Castiglione d'Otranto (Lecce), nell'ambito del progetto "Il Vivaio dell'Inclusione" vincitore del bando Puglia Capitale Sociale 2.0 - "Orti, panificazione e cucina etnobotanica", la Scuola di AgriCulture riprende le sue attività.

A dare il via alle iniziative sarà l'incontro dedicato a "Le Ricette della Salute", di cui sarà protagonista e ospite speciale la Dott.ssa Annamaria Pasquadibisceglie, biologa, genetista e nutrizionista, specialista nell'alimentazione per la prevenzione primaria.

Si inizia alle ore18.00 con gli avventori invitati a prendere parte al Laboratorio di Cucina Naturale. Un'occasione unica per sperimentare nuove e più sane proposte gastronomiche, appositamente studiate dalla Dott.ssa Pasquadibisceglie, biologa specializzata in Genetica Medica, Nutrizione Clinica e Coach in Medicina di Stile di Vita.

A seguire, dalle ore 19.30, avrà luogo un dialogo di confronto con la specialista, a cui presenzierà anche Monica Giannone, esperta di cucina naturale e di "ricette dal mondo".

Utilizzando ingredienti rigorosamente naturali e locali, i partecipanti all'incontro-laboratorio saranno guidati nella preparazione di ricette semplici e genuine, altamente indicate per istruire ognuno di noi ad un'alimentazione più sana ed equilibrata.

Dott.ssa ANNAMARIA PASQUADIBISCEGLIE - Laureata in Scienze Biologiche, specializzata in Genetica Medica e Nutrizione Clinica e Coach in medicina di stile di vita, esercita la libera professione di biologa nutrizionista per la prevenzione e cura delle malattie. È stata allieva dell’oncologo Philippe Lagarde dal 2012 al 2016 da cui ha appreso conoscenze di disintossicazione da chemio e radio terapia per sostenere i pazienti durante le cure oncologiche. Già ricercatrice presso la Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo. Già embriologa e ricercatrice presso l’ospedale De Bellis di Castellana Grotte. Docente a contratto presso l’Università Unicusano di Roma nel master Nutrizione in Oncologia. Ha frequentato corsi di cucina antitumorale presso l’Istituto Nazionale Tumori di Milano.

MONICA GIANNONE - Esperta di cucina naturale dice di sé: "Da molto tempo sono appassionata di ricette, da tutto il mondo. Mi piace sperimentare vie nuove che mi portino al di là dei miei orizzonti quotidiani. La cucina è un grande espediente per varcare frontiere, attraverso i sensi, intermediari tra noi e il sublime".

Il Progetto "IL VIVAIO DELL'INCLUSIONE" - Intitolato a Luigi Russo, è risultato vincitore del bando regionale sostenuto con il “Fondo per il finanziamento di progetti e attività di interesse generale nel Terzo Settore (art. 73 D.Lgs n. 117/2017)- Avviso 1-2018 PugliaCapitaleSociale 2.0”. Curato nella sua predisposizione dal progettista Francesco Milone, ha visto la costituzione di un partenariato tra Casa delle Agriculture Tullia e Gino (capofila), Casa delle Agriculture Soc. Agricola Coop. e Auser Ponte Andrano-Castiglione, con la collaborazione de L'Adelfia Società Cooperativa Sociale Onlus, dei due Sprar “Il Salento accoglie” del GUS Gruppo Umana Solidarietà ad Andrano, del Parco Costa Otranto - Santa Maria di Leuca e Bosco di Tricase, del GAL "Porta a Levante", dell’Unione dei Comuni Andrano-Diso-Spongano.

© Riproduzione riservata