Tiramisù, La Ricetta Classica

È un dolce che nasce dalla tradizione culinaria italiana ma è conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo.

stampa articolo Scarica pdf


Il tiramisù è un dolce cremoso che conquista grandi e piccini con l’aroma intenso del caffè e del cacao e con la sua ricca crema al mascarpone. È un dolce che nasce dalla tradizione culinaria italiana ma è conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo. La sua ricetta ha origini ancora incerte e attorno a questo tema il dibattito è aperto. Una cosa è certa, è buonissimo!

La paternità della ricetta del Tiramisù è ancora sconosciuta e gli storici hanno formulato diverse ipotesi, quelle più accreditate collocano la nascita del tiramisù tra Veneto e Friuli. Alcune ricette storiche documentate hanno ingredienti molto simili per esempio il Dolce Torino di pellegrino Artusi con il burro al posto del mascarpone. Nel tempo sono state introdotte numerose varianti, grandi chef e pasticceri hanno trovato ispirazione in questo dolce per le loro creazioni. Potete trovare tantissime informazioni e moltissime ricette su Tiramisu.it. Oggi noi vogliamo tornare alle origini di questa golosa creazione e riscoprire la ricetta classica.

La ricetta classica

La ricetta del tiramisù prevede l’utilizzo solo di ingredienti semplici, la preparazione è semplice. Ecco qui le dosi per circa 8 persone

· 7 uova freschissime

· 500 gr. di mascarpone 

· 80 gr. di zucchero

· caffè freddo di una moka per 4 persone circa

· 300 gr di biscotti savoiardi

· 4 cucchiai di Marsala

· cacao amaro in polvere

Procedimento

Preparazione della crema

Dividete i tuorli dagli albumi e tenete questi ultimi da parte. In una ciotola molto capiente versate lo zucchero e i tuorli d’uovo. Sbattete con la frusta elettrica fino a che lo zucchero sia ben sciolto ed il composto sia gonfio e spumoso, di colore chiaro. A questo punto unite il Marsala. Prendete il mascarpone ed unitelo al composto di zucchero e tuorli procedendo poco alla volta. Unite il mascarpone un cucchiaio alla volta mescolando in modo che si amalgami bene. Quando avrete terminato tutto il mascarpone otterrete una crema liscia ed omogenea. È importante che il mascarpone e le uova siano alla stessa temperatura per evitare che la crema impazzisca.

Ora lavate accuratamente la frusta elettrica. Riprendete gli albumi e montateli a neve sempre con l’aiuto della frusta elettrica. Continuate a montare fino a che gli albumi siano gonfi, bianchi, ben sodi e fermi, tanto che capovolgendo la ciotola il contenuto non esca. A questo punto unite i due composti in questo modo: prendete un cucchiaio di albumi e unitelo al composto di tuorli e mascarpone con delicatezza. Per evitare che la crema si sgonfi o che impazzisca dovrete mescolare dal basso verso l’alto e non in tondo. Procedete in questo modo per unire tutto il mascarpone.

Composizione del dolce

Il dolce verrà servito in una pirofila rettangolare in quanto è quella che si adatta meglio alla forma del biscotto. Procuratevi una pirofila con il bordo alto circa 4 o 5 cm e delle dimensioni di 20x 25 cm circa. Mettete il caffè in una ciotola abbastanza ampia ed immergete velocemente un biscotto in modo che non si impregni troppo. Disponete i biscotti bagnati nel caffè sul fondo della pirofila, affiancandoli uno all’altro, in modo da creare un primo strato di biscotti. Ora ricoprite i biscotti con abbondante crema al mascarpone, riempiendo anche lo spazio tra i biscotti ed il bordo della pirofila.

Proseguite con un secondo strato di biscotti e nuovamente ricoprite di crema. Continuate con questo procedimento fino ad esaurimento degli ingredienti, facendo attenzione che l’ultimo strato sia di crema. Una volta ultimato, non resta che riporre il dolce in frigorifero per almeno un paio d’ore in modo che si rassodi e che abbia un gusto armonioso. Al momento di servire il dolce spolverate la superficie con del cacao amaro setacciato. Il vostro Tiramisù classico è pronto per essere gustato.

Articolo di Stefano Cigana

© Riproduzione riservata