Patrizia Savoca

Patrizia Savoca per “La Corte dei Mangioni” Ristorante/Braceria a Palermo

2542
stampa articolo Galleria multimediale Scarica pdf

Quanto volte vi è capitato di essere indecisi su come passare la serata e quindi i «Dove andiamo?» si sprecano! Con questa storia di successo raccontiamo in breve quello che ormai è un cult, “La Corte dei Mangioni” non è più soltanto un ristorante dove passare la serata, ma è un modo di passare la serata, perché chi arriva alla “Corte dei Mangioni” vive un’esperienza culinaria condita dallo stupore per le dimensioni delle portate, dalle sfide a chi riesce a mangiarlo tutto, dalle risate per le foto prima e dopo abbuffata, foto ovviamente condivise sui social a testimonianza non della serata ma della bella serata!

Patrizia Savoca, titolare del ristorante a Palermo “La Corte dei Mangioni”. Quando e come comincia l’avventura di questo ristorante?

L'avventura di questo locale comincia per caso, 15 anni fa' .

Cosa troviamo arrivando a “La Corte dei Mangioni” in termini di menù, di caratteristiche e quindi di punti di forza?

In termini di menù il nostro punto di forza è sempre stata la carne ...carni certificate e selezionate provenienti da allevamenti di tutto il mondo .Oggi il nostro punto di forza è sempre la carne però proposta attraverso hamburger e tagliate messe nei panini. La nostra esperienza che è trentennale, ci ha fatto accorgere di certe esigenze allora abbiamo avuto la grande abilità di entrare nella logica dei ragazzi attraverso gli hamburger e così "lo devo scrivere" con l'aiuto di Gesù' siamo riusciti a creare un brand tutto italiano ma con una grandissima e piacevolissima influenza sicula.

I Vostri Maxi Burger sono famosissimi! Un fenomeno ormai diventato un brand?

Si!! è vero i nostri hamburger sono diventati famosi e il nostro è diventato un brand che spero di portare all'estero molto presto.

La Sua esperienza con Internet: quanto hanno influito, secondo Lei i social, i selfie, i commenti ecc…al successo del Suo ristorante? tutte realtà che fino a 15 anni non esistevano nel quotidiano di un imprenditore!

La mia esperienza con internet negli ultimi anni è stata fondamentale ad aprire le porte ai giovani che sicuramente e forse finalmente hanno apprezzato un vero hamburger fatto fresco tutti i giorni in modo artigianale e con carni CERTIFICATE 

A proposito di selfie…quando si mangia a “La Corte dei Mangioni” è d’obbligo il selfie! Quasi una forma d’intrattenimento, un “ristorante interattivo”. Una nuova linea di marketing?

Le foto che io faccio ai miei clienti ...si certo è  un vero omaggio che faccio a loro perché li rendo partecipi e quasi vip della serata...è una cosa che a me piace molto e poi io per loro sono una zia ....la zia Patty quindi tutto diventa molto piacevole e gradito . Questi ragazzi si meritano tutto il mio rispetto e spesso sui social li chiamo Pupini o Picciotti ...non sto attenta alla forma e questo è accettato per me siamo veri amici . Sono una persona spontanea vera e mamma , sicuramente questo ha influito tanto al successo del locale .

Anche i nomi, tutti palermitani, sono una divertentissima idea, ne vogliamo parlare?

I nomi dei panini sono tutti palermitani e scelti dai miei clienti (I miei Pupini/Picciotti) su facebook.. Devo il mio successo a loro quindi è giusto che i nomi li scelgano loro ....li rendo partecipi finché posso

Chi è che crea la magia de “La Corte dei Mangioni”? parliamo del Suo staff

L'unica magia sono i piatti ..sono stata sempre brava a metterli come protagonisti ne ho sempre acceso i riflettori ....per me i piatti della Corte da sempre sono come delle modelle che sfilano ...io volutamente ho sempre mantenuto un look professionale quasi in ombra proprio per far si che gli unici protagonisti fossero  i piatti ..il mio staff è fatto di ragazzi, oggi padri di famiglia, siamo cresciuti insieme e io li adoro .

Com’ è fare il ristoratore in questi anni di crisi economica?

Il ristorante in questi anni di crisi economica se la sta cavando piuttosto bene ...quello che sempre dico a tutti è che stiamo vivendo un miracolo ....un vero miracolo .

Consiglierebbe qualcosa a chi vuole fare il ristoratore oggi?

Il mio consiglio a chi vuole aprire un ristorante chiaramente è negativo ...è molto difficile, lo stato è il socio maggioritario questo oggi non va bene ...stringo i denti ma non va per nulla bene ..quindi no !! 

So che a “La Corte dei Mangioni” arriverà anche il sushi, e poi Si sta preparando per diversi nuovi progetti anche all’ estero?

Il sushi non so perché' ma quando ne parlo rido ...si è un desiderio di mia figlia ...ho comprato tutto vedremo ..sicuramente presto ..infatti i progetti per l'estero mi prendono molto tempo...speriamo bene incrociamo le dita 

Alla luce del Suo successo, secondo Patrizia Savoca, le dimensioni contano?

Le dimensioni dei piatti contano per mio marito... lui ama mangiare tanto ma fare tanto sport ...questo è piaciuto anche ai nostri clienti... voglio spendere due parole per mio marito...lui è l'autore di tutte le nostre ricette io sono l'ideatrice lui è l'esecutore ...il suo nome è Salvatore Capone , grande  lavoratore grande imprenditore, ideatore anche del SalCapone Mozzarella bar & grill a Palermo e di Pan Brioche a Milano zona Duomo e chiaramente della Corte dei Mangioni a Palermo.

Grazie a Patrizia Savoca per il tempo dedicatomi e ricordo che “La Corte dei Mangioni” si trova a Palermo in via Sammartino 97.

© Riproduzione riservata

Multimedia