Gino Sorbillo Sbarca A Roma

Gino Sorbillo Sbarca A Roma

I romani in fila per assaporare la vera pizza napoletana all’inaugurazione di “Lievito Madre”, il primo ristorante romano di Gino Sorbillo

484
stampa articolo Scarica pdf

Dopo Milano e New York, il re della pizza partenopea apre a Roma e lo fa con una inaugurazione in grande stile ed un vero e proprio bagno di folla. Tantissimi i romani che sono accorsi per l’evento e per non perdere l’occasione di degustare le prelibatezze di Sorbillo in assoluta anteprima.

Il locale, destinato a divenire un importante punto di riferimento per la mondanità capitolina, si trova in Piazza Augusto Imperatore 46, nel cuore della città eterna e ad un passo da Via del Corso.

Fedele alla tradizione napoletana ma con una particolare attenzione alle esigenze della grande metropoli, Sorbillo ha progettato il ristorante con le tipiche maioliche bianche abbinate a moderni tavoli dove si può scegliere di degustare il menu più velocemente al banco o nella sala superiore.

Per quanto riguarda il menu, rimane la tradizione del numero “sette” come nello storico locale napoletano e così è possibile scegliere tra sette tipi di pizze, sette birre, sette vini e sette dolci. Dalla più tradizionale Margherita napoletana, la Bufala DOP, la marinara e la calabrese con la ‘nduja, fino alla genovese col pesto DOP, la pizza con il pomodorino giallo del Vesuvio e quella con le alici di Cetara. Non mancheranno poi alcune pizze fuori menu, come ad esempio quella dedicata a Barbie, in onore della figlia che è stata testimonial della Mattel o quelle ispirate a personaggi romani famosi.

Gino Sorbillo promette di non fermarsi qui ed ha già in cantiere le prossime aperture di Miami, Los Angeles e Tokyo.

Di Erika Gottardi

© Riproduzione riservata