Juventus 0 Fiorentina 3 Le Pagelle Bianconere Stagione 2020/2021

Juventus 0 Fiorentina 3 Le Pagelle Bianconere Stagione 2020/2021

I bianconeri cadono in casa contro la Fiorentina, Cuadrado mette nei guai i suoi dopo pochi minuti.

stampa articolo Scarica pdf

Szczesny 6,5: Subisce subito gol per una disattenzione difensiva, compie un grande intervento su Castrovilli e poi cade ancora due volte su altrettante disattenzioni difensive.
Cuadrado 4: Parte male e finisce peggio, entra scomposto su Castrovilli rimediando l'espulsione e lasciando in inferiorità numerica dopo pochi minuti dall'inizio della gara.
De Ligt 5,5: Deve coprire il buco lasciato all'espulsione e dagli errori di Bonucci. Esce per infortunio.
dall’88’ Frabotta sv
Bonucci 4: Parte male e finisce, se possibile, ancora peggio. Sul vantaggio si fa imbucare da Vlahovic, sbaglia passaggi elementari che permettono alla Fiorentina di ripartire con pericolosità, liscia anche clamorosamente sul secondo gol che porta all'autogol di Alex Sandro e anche sul terzo gol.
Alex Sandro 5,5: Nonostante l'uomo in meno spinge sulla fascia ma i suoi compagni non lo seguono, in fase difensiva deve quasi sempre rincorrere. L'autogol scaturisce da un clamoroso liscio di Bonucci.
Ramsey 5,5: Gioca poco causa espulsione di Cuadrado, e per quel poco è distratto come tutta la squadra.
dal 20′ Danilo 6: Entra in campo per dare copertura alla sua squadra in 10, ma non rinuncia ad attaccare. Poi si deve arrendere ai troppi attacchi della Fiorentina.
Bentancur 5: Una partita buona e una meno buona, dovrebbe gestire il centrocampo ma a volte si avventura in dribbling fino a se stessi.
McKennie 6: Parte con voglia, cosa che i suoi compagni sembrano non avere, e continua cosi per tutta la gara.
dal 73′ Kulusevski 6: Entra per cambiare qualcosa, ma ormai la partita è compromessa.
Chiesa 6: Offre una bella prestazione e continua a spingere fino alla fine, quando anche lui si deve arrendere al risultato.
Morata 5: Oggi pare moscio, tanta corsa ma poca sostanza, esce all'intervallo anche se la sua presenza avrebbe potuto tenere più alta la squadra.
dal 45′ Bernardeschi 5,5: Entra con tante pressioni da ex. Ci starebbe un rigore su di lui che l'arbitro non vede.
Ronaldo 6: Prova a tenere viva la Juventus con tiri verso la porta viola ma anche lui alla fine si deve arrendere alla supremazia viola.
All. Pirlo 5: Prima sconfitta in campionato, la sua squadra sembra non entare mai in campo, la colpa non è tutta sua, prova anche a dare nuove energie con i cambi ma la sostanza non cambia. Dopo lo sosta natalizia dovrà cambiare atteggiamento se vuole sperare di lottare ancora per lo scudetto.

Valerio Mirata 

© Riproduzione riservata