SINISA MIHAJLOVIC NEL CUORE DEI TIFOSI LAZIALI

SINISA MIHAJLOVIC NEL CUORE DEI TIFOSI LAZIALI

OMAGGIO ALL'OLIMPICO PER IL GIOCATORE SCOMPARSO IN SETTIMANA, DA SEMPRE CUORE LAZIALE

stampa articolo Scarica pdf

La Lazio non dimentica Mihajlovic, i tifosi non dimenticano Sinisa. L’Omaggio della società con gigantografia in Curva Maestrelli e un video andato in onda sui tabelloni dello stadio Olimpico poco prima dell’inizio di Lazio Empoli, la gente laziale che ha intonato per tantissimi minuti i cori per Sinisa e un grande striscione nei distinti dove oltre l’effige del difensore biancoceleste vi era una scritta sotto: Sinisa ira sfonda anche le porte del paradiso; sotto al 7 a 100kmh.

L’amore da sempre ricambiato dal giocatore/uomo Mihajlovic per il popolo biancoceleste non poteva passare inosservato alla prima all’olimpico. Ogni qual volta Sinisa è tornato da avversario ha sempre fatto un giro sotto la nord, casa sua da sempre, mai nemico, un guerriero che si è sempre riconosciuto nella gente laziale. Lotito da sempre ha cercato di portare Sinisa come allenatore, sarebbe stata la giusta chiusura del cerchio della vita, purtroppo la malattia non ha permesso che ciò avvenisse.

La gente laziale non potrà mai dimenticare, Sinisa nel cuore, sempre.

Giuseppe Calvano

© Riproduzione riservata