Conoscere I Calciatori In Una Veste Nuova: Ci Pensa Il Gioco Tic Tac Toe

Conoscere I Calciatori In Una Veste Nuova: Ci Pensa Il Gioco Tic Tac Toe

Il valore aggiunto di questa iniziativa non è difficile da comprendere: presentare i giocatori come individui e non solo come professionisti

stampa articolo Scarica pdf


Nel calcio moderno, la narrazione che circonda i calciatori non si ferma soltanto alle prestazioni sul campo, ma si estende anche alle loro personalità, alle attività extracalcistiche e al loro carisma. Un ulteriore passo verso questa direzione è stato mosso attraverso la campagna "It’s How We Do" di Betway, che ha permesso ai tifosi di tutto il mondo di avvicinarsi di più ai propri beniamini. Si fa riferimento ad esempio al gioco Tic Tac Toe, che ha coinvolto tre giocatori dell'Eintracht Francoforte.

It's How We Do e Tic Tac Toe con i calciatori

L'evento, come anticipato, ha avuto come protagonisti tre giocatori dell'Eintracht Francoforte: Timothy Chandler, Sebastian Rode e Phillip Max. Il loro coinvolgimento in una versione particolare del noto gioco Tic Tac Toe ha proposto una visione innovativa dei calciatori, basata su aspetti come la spontaneità.

La dinamica del gioco è stata semplice ma avvincente: ciascun calciatore doveva indovinare il nome di un giocatore europeo, seguendo gli indizi forniti dalle caselle. Si parla ad esempio del ruolo in campo, della nazionalità o della maglia vestita da "Mister X". Come nella versione classica del gioco, noto anche come tris, l'obiettivo era formare una linea di tre simboli identici (X o O) indovinando le risposte. L'esito della partita può essere scoperto guardando il video con i giocatori del Frankfurt sul blog di Betway.

Questa attività ha permesso agli appassionati di aprire una piccola finestra con vista sul carattere e sullo spirito di 3 calciatori pronti a divertirsi, e a dimenticare per un momento le tipiche tensioni del rettangolo verde. Il clima rilassato, lontano dalle pressioni dell'ambiente sportivo, ha rivelato un lato più affabile e spensierato dei calciatori, permettendo così di creare un legame diverso e più intimo con i tifosi.

L'iniziativa e il suo valore aggiunto

Il valore aggiunto di questa iniziativa non è difficile da comprendere: presentare i giocatori come individui e non solo come professionisti, riducendo così la classica distanza percepita tra tifoso e atleta. Durante le partite, l'attenzione di solito si focalizza sulla tecnica, sulla tattica, sulle giocate e sul risultato, lasciando poco spazio alla personalità e alle emozioni vere che i giocatori vivono. Con la campagna It's How We Do si può scoprire qualcosa in piú oltre alla principale sezione sportiva di Betway, dedicandosi ad un'attività diversa ma avente come sempre il pallone come protagonista.

Il gioco Tic Tac Toe, con la sua natura leggera e divertente, ha dunque offerto una prospettiva più umana, rivelando che anche i calciatori possono svagarsi e persino sbagliare senza dover sottostare alle critiche. Si parla di un'iniziativa che ha un carattere tipicamente social, quindi destinata a diventare virale diffondendo un'immagine dei calciatori differente dal solito, più umana e più personale. Una forma di intrattenimento che può attirare un pubblico vasto e globale.

In conclusione, questa iniziativa si inserisce in un contesto più ampio in cui il calcio cerca nuovi modi per coinvolgere i tifosi, in particolar modo le nuove generazioni. Il tutto sfruttando un format che in tanti conoscono, ovvero quello del classico gioco tris.

Gregorio Pastorelli

 

© Riproduzione riservata