UN’ALTERNATIVA GREEN ALLA PLASTICA: BAMB-EAT UN NUOVO ECO-BRAND ITALIANO

UN’ALTERNATIVA GREEN ALLA PLASTICA: BAMB-EAT UN NUOVO ECO-BRAND ITALIANO

Il nuovissimo marchio "bamb-EAT Imagine a Forest” propone un’alternativa green per ridurre l’utilizzo della plastica e tutelare l’ambiente. In un mondo dove la filosofia dell’“usa-e-getta” è diventata una nostra consuetudine, c’è chi si impegna a trovare soluzioni innovative orientate al green.

stampa articolo Scarica pdf

BAMB-EAT UN NUOVO ECO-BRAND ITALIANO: UN’ALTERNATIVA GREEN ALLA PLASTICA

Il nuovissimo marchio "bamb-EAT Imagine a Forest” propone un’alternativa green per ridurre l’utilizzo della plastica e tutelare l’ambiente. In un mondo dove la filosofia dell’“usa-e-getta” è diventata una nostra consuetudine, c’è chi si impegna a trovare soluzioni innovative orientate al green. È da questa idea che nasce “bamb-EAT Imagine a Forest”, il nuovo marchio italiano che propone contenitori porta pranzo dal design eco-sostenibile, fatti in bamboo 100% biodegradabili.

Una scelta sostenibile, naturale ma soprattutto etica, infatti nella composizione del prodotto non vengono utilizzate materie plastiche, tossiche o artificiali. L’impatto ambientale è ridotto al minimo, perché per produrre queste lunch box, o schiscette, utilizzando il gergo milanese, viene impiegata la fibra di bamboo insieme ad altri materiali naturali derivanti da risorse rinnovabili come mais, amido di riso, grano e patate dolci. Questa composizione rende i prodotti marchiati bamb-EAT biodegradabili al 100%.

La scelta di utilizzare il bamboo non è casuale, infatti è tra le piante presenti in natura che cresce spontaneamente, in modo molto rapido e completamente naturale. Per la sua produzione non sono previsti pesticidi o fertilizzanti e questo lo rende il candidato perfetto per produrre prodotti biodegradabili. In pratica, una soluzione sostenibile ed ecologica alla plastica.

I comuni contenitori in plastica, quando si usurano, rilasciano sostanze tossiche e chimiche che entrano nel nostro organismo, infatti il consumo di plastica influisce negativamente non solo sull’ambiente. La mission del brand è chiara: offrire un’alterativa ecologica, responsabile e biodegradabile ai consumatori proponendo prodotti che aiutano l’ambiente anziché danneggiarlo.

bamb-EAT nasce con lo scopo di essere un alleato della natura, infatti con l’acquisto di un prodotto una parte del profitto è destinata al ripopolamento delle foreste, da qui lo slogan #ImagineAForest.

BAMB-EAT UN NUOVO ECO-BRAND ITALIANO: UN’ALTERNATIVA GREEN ALLA PLASTICA

Caterina Errico, fondatrice del brand ci racconta: “Vogliamo essere parte attiva di un cambiamento e lo sosteniamo con gesti concreti. Infatti, una parte del ricavato viene impegnato per piantare alberi. Immaginiamo un mondo migliore dove l'uomo non sfrutta solo le risorse della terra, ma aiuta e sostiene la natura e il pianeta”. Un’ottima idea per un’alternativa ecosostenibile alla plastica: un prodotto sicuro, atossico e che rispetta l’ambiente.

Francesca Maria Matteucci

© Riproduzione riservata