Le Verniciature Diventano Green Con ENOVA

Le Verniciature Diventano Green Con ENOVA

Greenova Italia presenta un sistema rivoluzionario per uno dei settori a maggior impatto ambientale

stampa articolo Scarica pdf

Si chiama Enova il sistema di verniciatura a liquido che rivoluziona in ottica green il settore, spesso accusato di impatto ambientale negativo. Grazie a un impianto innovativo per il trattamento dell’aria compressa, affidabile e dai costi energetici e di gestione molto bassi, ENOVA mette in evidenza i vantaggi di tipo ambientale: assicura un ambiente salubre per gli operatori e la riduzione delle immissioni in atmosfera, con un range che va dal 30% al 60%.

Il plusvalore economico è poi evidente su più fronti: innanzitutto nella maggiore pulizia dell’aria compressa che, debitamente filtrata, permette di usare una minore pressione e riduce il consumo energetico dei macchinari. Questo implica anche un minor impiego di vernice e permette una drastica riduzione della formazione di impurità sulle superfici (sporchini), che si traduce in minor tempo da dedicare alla lucidatura. Sempre in termini economici influisce sull’uso della vernice anche l’abbattimento dell’overspray che permette di creare una migliore stesura e più spessore ad ogni singolo passaggio. Il risparmio sulla quantità di vernice utilizzata può variare da un 15% ad un 35%. Infine, ulteriore vantaggio economico derivante dai due precedenti, è l’aumento della vita dei filtri presenti nei locali di verniciatura di almeno il 50%, riducendo notevolmente i costi per questi accessori e di smaltimento dei rifiuti speciali. Il tutto viene ulteriormente arricchito dalla diminuzione dei tempi di lavorazione, in quanto l’asciugatura della vernice è molto più rapida.

La principale funzione di ENOVA è infatti quella di ottimizzare la miscela vernice/aria. L’obbiettivo è quello di migliorare la qualità della resa finale, riducendo la quantità di vernice applicata, la pressione di utilizzo, e la diminuzione delle emissioni in atmosfera. Il principio di funzionamento consta di tre passaggi: il filtraggio dell’aria per ripulirla dalle impurità; la deionizzazione che permette di ridurre fino al 75% l’overspray, quindi con minor spreco di vernice e impatto sull’ambiente; il riscaldamento dell’aria compressa per avere caratteristiche di umidità costanti nella nebulizzazione. Ne risulta così una verniciatura ottimizzata, uniforme, senza colature né impurità.

Può essere utilizzato in tutti i sistemi di verniciatura dotati di pistole airmix ed elettrostatiche, manuali ed automatiche, che utilizzano vernici a base solvente e base acqua. Le applicazioni sono quelle nel contesto automotive, nella manifattura in genere, nella falegnameria e arredamento, nella ceramica industriale e per il settore conciario e la rifinizione delle pelli.

Con la scelta di ENOVA, Greenova Italia interpreta pienamente la filosofia delle clean technologies e sempre orientata in un’ottica green dimostra un’attenzione e un rispetto costanti verso l’ambiente e le risorse naturali.

© Riproduzione riservata