Pre-Match Sampdoria - Roma Stagione 19-20

Allo stadio Luigi Ferraris si scende in campo, nonostante l’allerta meteo, per una partita che ha tanto da raccontare.

164
stampa articolo Scarica pdf

Allo stadio Luigi Ferraris si scende in campo, nonostante l’allerta meteo, per una partita che ha tanto da raccontare.

Tanti sono, infatti, i fattori tecnici ed emotivi che si scontreranno questo pomeriggio al Marassi. Da una parte una Sampdoria persa che dopo un inizio di stagione alquanto burrascoso cerca la sua riscossa affidandosi alle mani “guaritrici” del nuovo allenatore, dall’altra una Roma dimezzata dagli infortuni che cerca conferme, priva del suo CT, proprio contro un allenatore che per la Roma ha dato tanto e che alla Roma è legato in modo viscerale.

Massimo Ranieri, è proprio lui il perno centrale di questo match. Lui, il mister “salva vita” per eccellenza è chiamato ancora una volta a risollevare le sorti di una squadra, ancora una volta in sostituzione di Di Francesco e proprio contro la sua Roma.

Ma la voglia di riscossa è tanta da tutte e due le parti; talmente alta, che un Dzeko infortunato non rinuncia alla convocazione e affretta i tempi di recupero per non lasciare sola la squadra in un momento delicato, pronto, mascherina al volto, a scendere in campo qualora fosse necessario.

Fonseca ritrova anche Florenzi e Perotti (quest’ultimo alla sua prima convocazione in questo campionato), ma deve sempre fare i conti con l’emergenza a centro campo che verrà tamponata proprio con il recupero del capitano che lascerà il posto di terzino destro a Spinazzola per spostarsi più avanti.

Data la squalifica del CT giallorosso, a guidare la Roma dalla panchina sarà Nuno Campos e speriamo che sia lui ad aggiudicarsi la sfida delle panchine “riviste”.

PROBABILI FORMAZIONI

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Ferrari, Chabot, Murru; Vieira, Ekdal, Jankto; Rigoni; Quagliarella, Gabbiadini. All. Ranieri.

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Mancini, Smalling, Kolarov; Cristante, Veretout; Florenzi, Zaniolo, Kluivert; Kalinic. All. Fonseca.

CURIOSITÀ E STATISTICHE

Sono 122 i precedenti in Serie A tra Roma e Sampdoria (49 vittorie Roma, 34 pareggi, 39 vittorie Sampdoria). 291 le reti segnate (162 per i giallorossi 129 per i blucerchiati).

Con 39 vittorie, la Roma è la squadra contro cui la Sampdoria ha ottenuto più successi in Serie A.

La Roma è imbattuta da due trasferte consecutive contro la Sampdoria in Serie A.

A secco nell’ultima sfida contro i giallorossi, la Sampdoria non segna contro la Roma per due partite consecutive dall’ottobre 2014.

La Sampdoria è reduce da 6 sconfitte su 7 in questo inizio di campionato, peggio dei blucerchiati hanno fatto solo la Reggina (2000/01) e il Parma (2014/15) con 7 sconfitte su 8.

La Roma è a 12 punti in classifica; dal 2000/01, tutte le volte in cui la squadra giallorossa ha ottenuto almeno 12 punti in questa fase ha, poi, concluso la stagione nelle prime tre posizioni.

La Roma è reduce da due vittorie consecutive in trasferta e non ottiene tre successi consecutivi da maggio 2018.

Claudio Ranieri, nuovo tecnico della Sampdoria, ha allenato la Roma in 73 gare di Serie A (41V, 18N, 14P).

Aleksander Kolarov scenderà in campo per la 100ª volta con la maglia della Roma in tutte le competizioni.

La vittoria con maggiore scarto in casa blucerchiata risale alla stagione 1946-1947: Sampdoria-Roma 4-0 2′ Fabbri (S), 10′ Barsanti (S), 13′ Fiorini (S), 18′ Gramaglia (S).

Il risultato più frequente: Sampdoria-Roma 0-0, (12 volte).

Alessia Graffi

© Riproduzione riservata