Il Punto Sulla Tredicesima Giornata Di Serie C

Continua la marcia trionfale del Monza, controsorpasso padovano sul Vicenza, allungo della Reggina

96
stampa articolo Scarica pdf

Una marcia trionfale, un sorpasso e un allungo in vetta: ciò, in sintesi, è quanto accaduto in questa tredicesima giornata del campionato di Serie C.

La marcia trionfale è quella del Monza nel girone A: passando per 2-0 sul campo del fanalino di coda Pergolettese, i “bagaj della Brianza” hanno, infatti, mantenuto i 7 punti di vantaggio sulla seconda posizione, attualmente appannaggio del Pontedera (vittorioso per 2-1 al cospetto dell'Arezzo).

In zona play-off, vittoria dell'Alessandria (1-0 interno nel derby piemontese col Novara), che aggancia al terzo posto il Renate, bloccato sullo 0-0 casalingo dalla Robur Siena.

I derby regionali Como-Pro Patria e Pistoiese-Pianese terminano, rispettivamente, 0-0 e col successo 1-0 degli arancioni di Pistoia, che si avvicinano alle zone nobili della graduatoria.

In coda, importanti vittorie per Lecco (2-0 esterno in casa della Carrarese) e Gozzano (2-0 casalingo sull'AlbinoLeffe), mentre si devono accontentare di un punticino Giana Erminio (1-1 interno, in rimonta, con la Juventus Under 23) e Olbia (bloccato a domicilio sull'1-1 dalla Pro Vercelli).

Cambio al vertice, invece, nel girone B, dove il Padova, espugnando per 1-0 il campo del Vicenza, effettua il controsorpasso sui berici, ora secondi a -2 dalla vetta.

In terza posizione si fa avanti la Reggiana, che piegando per 2-1 la Sambenedettese aggancia l'Alto Adige (fermato sul 2-2 in trasferta dall'Imolese): essendo a tre soli punti dal primo posto, i granata di Reggio Emilia cominciano a sognare.

In zona play-off, finisce in parità (0-0) lo scontro diretto Virtus Verona-Piacenza, mentre vincono largamente Carpi e FeralpiSalò: i primi per 4-1 sul Ravenna, i bresciani per 3-0 nel posticipo con la Triestina (ora scivolata a -10 dal primo posto).

In coda, punti di platino del Rimini sulla Vis Pesaro (1-0), del Gubbio sul Modena (1-0) e dell'Arzignano Valchiampo nello scontro diretto esterno con l'Alma Juventus Fano (2-0), mentre l'altra sfida "calda" Fermana-Cesena si conclude con un pirotecnico 3-3.

L'allungo è, infine, quello della Reggina nel girone C: vincendo per 2-0 lo scontro diretto esterno col Potenza, gli amaranto calabresi hanno portato a 5 punti il loro vantaggio sulla seconda piazza, ora occupata dalla Ternana, vittoriosa per 2-1 con l'AZ Picerno, fra le mura amiche del “Libero Liberati”.

Espugnando per 2-1 Rende, il Monopoli si issa in terza posizione, superando il Potenza (ora quarto) e allungando sul Bari (quinto, bloccato sul 2-2 casalingo dalla Vibonese).

Sempre in ottica play-off, bella vittoria (3-1) del Catanzaro sull'Avellino e risicato successo (1-0) del Teramo sul Bisceglie, mentre termina sul 2-2 lo scontro diretto Casertana-Viterbese.

In zona play-out, fondamentale vittoria (3-1) della Sicula Leonzio sulla Cavese, mentre il Rieti è bloccato in casa sull'1-1 dalla Virtus Francavilla.

Rinviata, invece, per impraticabilità di campo Paganese-Catania.

Giuseppe Livraghi



© Riproduzione riservata