Muriqi Lazio Attesa Finita Ecco L'attaccante A Roma

Trattativa conclusa e attaccante nella Capitale: ecco Muriqi con la sciarpa della Lazio appena atterrato a Roma

stampa articolo Scarica pdf

Muriqi: finalmente il giorno è arrivato. Per l'attaccante, una trattativa estenuante, andata finalmente a buon fine. Tante difficoltà, un tira e molla che sembrava destinato ancora una volta al fallimento, poi si sono aggiunte le pratiche burocratiche: tampone e visto hanno ulteriormente rallentato l'approdo del giocatore kosovaro nella Capitale. L'ultima indiscrezione lo voleva nella Capitale domenica 13 settembre. In mattina, dai profili social della squadra biancoceleste, trapelava più che ottimismo, quasi l'ufficialità. Infine, le classiche foto con la sciarpa biacoceleste non appena il giocatore è atterrato all'aeroporto di Ciampino. Questi i numeri: 18 milioni al Fenerbahce e e 2,2 al giocatore più bonus. Cifre alte per gli standard biancocelesti, che confermano però la grande volontà del ds Igli Tare di accontentare le richieste del tecnico Simone Inzaghi che da tempo aveva chiesto un attaccante e aveva confermato la trattativa stessa per il giocatore.  Il profilo - Vedat Muriqi, classe 1994, Nazionale del Kosovo con cui ha collezionato 23 presenze e realizzato 8 reti. In carriera un totale di 246 presenze e 81 gol, una buona media. In un anno al Fenerbache in 36 presenze ha messo a segno 17 gol. Nella Lazio non sarà solo il vice Immobile, ma potrebbe essere il compagno ideale per l'attaccante biancoceleste: bravo nei colpi di testa, aiutato indubbiamente dai suoi 195 cm, gioca molto spalle alla porta, va incontro ai centrocampisti e il suo modo di giocare potrebbe indubbiamente aiutare Immobile. Max Kruse, compagno di Muriqi al Fenerbahce, si è sbilanciato a favore di Muriqi, azzardando il paragone con Lewandoswki. Senza scomodare nomi altisonanti, aspettiamo di vederlo in campo, segnare  e crescere ancora. 

Enrica Di Carlo

Foto SS Lazio 

© Riproduzione riservata