Frosinone Lazio Decisa Da Correa Per Un Sorriso A Metà

La Lazio batte la squadra di Alessandro Nesta in amichevole: buona la prestazione, paura per la difesa per l'infortunio di Luiz Felipe

stampa articolo Galleria multimediale Scarica pdf

Simone Inzaghi sorride a metà al termine dell'amichevole contro il Frosinone di Alessandro Nesta. Vince per 1 a 0 grazie al gol nella ripresa di Correa, ma perde Luiz Felipe colpito duro dopo appena 8 minuti di gioco. Nella Lazio, assenti Milinkovic Savic e Luis Alberto, buona la prestazione di Correa e convince Leiva dopo il lungo stop per infortunio. La Lazio non brilla, fatica a trovare la via del gol, ma crea tanto colpendo i legni, si vede annullare due reti, fino, finalmente, ancora il gol della vittoria dell'argentino.  Per capire, infatti, com'è andato il match basti pensare che il migliore in campo è stato il portiere dei gialloblù Iacobucci, mentre Reina, in campo 90 minuti, non è mai intervenuto.

Ore di ansia per capire l'entità dell'infortunio di Luiz Felipe, in campo c'era comunque Francesco Acerbi (ricucito a quanto pare il rapporto con la società), si attende qualcosa dal mercato anche per la difesa. Per i gol, invece, l'approdo di Muriqi, se non dovesse partire Caicedo, dimostrerebbe una crescita per il reparto avanzato dove, gol a parte, per movimenti e personalità, brilla sempre Ciro Immobile.

Enrica Di Carlo

Foto Roberto Proietto

© Riproduzione riservata

Multimedia