Genoa - Roma 1 - 3 Ultimo Match Prima Della Sosta

La Roma riesce a sbancare il Marassi di Genova grazie alla strepitosa forma di Mkhitaryan che segna un hattrick e regala alla Roma il 3° posto in campionato Per i Rossoblu a segno Pjaca.

stampa articolo Scarica pdf

Genoa - Roma  1 - 3

Ultimo match prima della sosta, la Roma riesce a sbancare il Marassi di Genova grazie alla strepitosa forma di Mkhitaryan che segna un hattrick e regala alla Roma il 3° posto in campionato Per i Rossoblu a segno Pjaca. 

Pau Lopez: Ritrova una maglia da titolare in campionato, incolpevole sul primo gol, si salva in occasione del gol poi annullato di Destro, fa correre alcuni brividi hai tifosi giallorossi con i suoi rilanci bassi evitabili. 5,5

Mancini: Si attacca a scamacca come una cozza allo scoglio. Buona prova. 6,5 

Smalling: Il Genoa non è molto pericoloso in zona gol ma Chris sbaglia in occasione del pareggio rossoblu. 5,5

Ibanez: Buona prova del difensore Romanista che si fa vedere a più riprese anche in avanti6

Karsdorp: prova complessivamente sufficiente del terzino olandese. 6

Dal 14' B. Peres: Prova anonima, avrebbe faticato a raggiungere la sufficienza se non fosse per l'assist che regala a Mkhitaryan. 6

Pellegrini: Prosegue il buon momento di forma di Lorenzo, che continua il suo percorso di crescita come centrocampista box to box, serve un assist al bacio per Cristante che sbaglia clamorosamente. 6,5

Dal 87' Villar: S.V.

Veretout: Solita prova di quantita del transalpino, instancabile. 6,5

Spinazzola: La sua partita dura il tempo di qualche galoppata. S.V.

Mkhitaryan: In versione deluxe, manca dzeko e prende in mano la Roma segnando la bellezza di 3 gol (che ricordando la traversa, potevano essere pure 4). Gigante. 8

Pedro: Il folletto spagnolo gioca una buona partita non trova il gol per un soffio. 6,5

B. Mayoral: Una prova incolore quella offerta dallo spagnolo sostituito poco dopo l'inizio del secondo tempo. 5

Dal 60' Cristante: Si mangia un gol clamoroso. 5

Fonseca:  La sua Roma, quando al completo, gioca veramente un bel calcio, i ricambi continuano a sembrare non all'altezza ma la colpa non è la sua, riesce a vincere anche questa. 7

Daniele Catini

© Riproduzione riservata