I Top E I Flop Di Spezia-Torino 4-1 Trentasettesima Giornata Serie A 2020-'21

I Top E I Flop Di Spezia-Torino 4-1 Trentasettesima Giornata Serie A 2020-'21

Fra i granata si salva il solo Ansaldi, mentre N'Koulou e Bremer sono autori di prestazioni "in stile Bruno Sacchi"

stampa articolo Scarica pdf

Seconda pesante sconfitta del Torino nel volgere di pochi giorni: gli uomini di Davide Nicola ora cominciano a tremare. Fra i granata si salva il solo Ansaldi, mentre N'Koulou e Bremer sono autori di prestazioni "in stile Bruno Sacchi".

--->I TOP

CRISTIAN ANSALDI 6: l'unico granata a salvarsi. Non sarà impeccabile, ma almeno cerca di costruire gioco, di fare qualcosa, di mettere in mezzo dei traversoni, di avventurarsi in qualche dribbling. Nulla di trascendentale, ma almeno ci mette impegno, dal primo all'ultimo minuto. Ultimo ad arrendersi.

--->I FLOP

NICOLAS N'KOULOU 3: i meno giovani si ricorderanno certamente di Bruno Sacchi, personaggio (interpretato dal simpatico Fabrizio Bracconeri) del telefilm di fine anni Ottanta "I ragazzi della 3ª C" praticamente abbonato ai 3. Quella odierna di N'Koulou è, appunto, una prestazione "in stile Bruno Sacchi", quindi da 3: distratto, perennemente in confusione quando c'è da creare gioco e in difficoltà con Nzola. Parafrasando il professore di italiano del telefilm in questione (personaggio interpretato dal simpatico e compianto Antonio Allocca), potremmo affermare: «N'Koulou... 3!».

GLEISON BREMER 3: partita pessima del solitamente attento difensore brasiliano. Checché se ne dica, lo 0-7 interno col Milan ha evidentemente lasciato dei segni. Insicuro e timoroso di sbagliare, compie errori madornali. L'aver guadagnato il calcio di rigore non cambia la sua partita, che è pessima. Fondamentale sarà dimenticare queste due partitacce, per tornare il Bremer attento, preciso e sempre (o quasi) fra i migliori che si è ammirato in questo campionato.

Giuseppe Livraghi

Fonte della fotografia: Emanuele Gambino (Unfolding Roma Magazine)

© Riproduzione riservata