MERCATO LAZIO IL RITORNO DI FELIPE ANDERSON

Felipe Anderson pronto a tornare ad indossare la maglia della Lazio

stampa articolo Scarica pdf

E' la prima grande certezza della Lazio 2021-2022: il ritorno alla Lazio di Felipe Anderson. Il brasiliano, esploso in biancoceleste con Stefano Pioli, è rimasto affezionato a Roma e alla squadra,  i tifosi sono rimasti legati a lui  e ora sono pronti ad accoglierlo. L'esterno d'attacco piaceva a Sarri dai tempi del Napoli, che ora lo ritroverà sin dal ritiro di Auronzo. A questo si aggiunga il vantaggio economico: la Lazio aveva ceduto il giocatore al West Ham per 35 milioni tre anni fa, oggi potrebbe tornare con l'esborso di una cifra vicina ai 3 milioni per indennizzo, con l'accordo di cedere il 50 per cento del guadagno al West Ham in caso di cessione. Insomma, ci sono tutti i presupposti per chiudere l'affare prima di partire per le Tre Cime di Lavaredo. 

Altro giocatore promesso a Sarri è Hysaj: svincolato, ex Napoli, è un fedelissimo del tecnico toscano ed in settimana potrebbe arrivare l'annuncio.  

Sarri insiste per altri rinforzi: la pista che porta a Brandt resta calda, in attesa però di cedere Correa e capire come. Uno scambio con Sarabia o al Tottenham senza contropartite? Dagli sviluppi di queste trattative, si capirà come la Lazio vorrà reinvestire. 

Tra le trattative "minori", una è stata ufficializzata oggi: l'ingaggio di Luka Romero, classe 2004, argentino ed esterno d'attacco arriva da Maiorca e si lega alla Lazio per 5 anni. Anche lui a disposizione di Sarri da subito, è giovane, ma assolutamente promettente è stato il più giovane debuttante nella Liga Spagnola, a 15 anni contro il Real Madrid. Su di lui avevano messo gli occhi anche Arsenal e Milan, ma lui ha scelto la Lazio. 

Enrica Di Carlo 

© Riproduzione riservata