Serie A 2021-2022: Il Calendario Della Lazio

Si passa subito da Empoli, prima casa di Sarri, il Milan alla terza, alla sesta il derby e l'ottava contro l'ex Simone Inzaghi. nel ritorno, asimmetrico, la Juventus alla penultima.

stampa articolo Scarica pdf

Sarri e la Lazio: la serie A è pronta al ritorno del tecnico toscano e la Lazio e i suoi tifosi non vedono l’ora di ammirare la Lazio Sarriana.

Si parte subito con un ritorno a casa per il Comandante, Empoli sarà la prima trasferta per la Lazio il 22 agosto. L’Empoli, appena tornata nella massima serie, preparerà sicuramente una festa, ma allo stesso tempo vorrà dimostrare di meritare la serie A.

Lazio Spezia il 29 agosto bagnerà l’esordio casalingo dei capitolini, Sarri o non Sarri la gente laziale ha voglia di stadio, di tornare a riabbracciare i propri colori.

Milan Lazio del 12 settembre sarà il primo vero banco di prova della squadra del Comandante.

La quarta giornata, il 19 settembre, scenderà all’Olimpico il Cagliari, in molti sono quasi certi che qualche meccanismo Sarriano sia già visibile e cominci a far innamorare e divertire i propri tifosi.

Torino Lazio del 22 settembre metterà Ciro Immobile e Claudio Lotito di fronte al Torino, squadra del Presidente Cairo e proprietario della Gazzetta, serve altro?

Il 26 settembre è la prima data che ogni tifoso ha già memorizzato, segnato sul calendario, del telefonino ovviamente, il giorno del derby. Mourinho contro Sarri, il Comandante contro Zeru tituli, un derby tutto da scoprire.

Bologna Lazio del 3 ottobre sarà il post derby, nel bene e nel male. Sinisa conosce bene il calcio romano, la domenica dopo il derby non è mai facile, vittoria o sconfitta cambia le carte in tavola e di parecchio.

Il 17 ottobre sarà il giorno che in tanti aspettano, saluti e odio o rancore e indifferenza? Simone Inzaghi torna a casa, la casa che lo ha fatto crescere, la sua culla, la sua confort zone per anni, chissà cosa succederà sotto quella curva. Lazio Inter conterà solo dopo il fischio di inizio della gara.

Hellas Verona Lazio del 24 ottobre sarà la nona di campionato.

Lazio Fiorentina, il 27 ottobre chiuderà la prima parte di stagione, dalla decima di campionato si cominceranno a delineare le posizioni in classifica.

Il 31 ottobre la Lazio sarà di scena a Bergamo, partita mai banale e mai semplice, soprattutto per Gasperini.

Il 7 novembre andrà in scena il primo incontro tra Lazio e Salernitana, Lotito non sarà il doppio Presidente o no?

Il 21 novembre ancora in casa la Lazio ospita la Juventus di Max Allegri, siamo tutti curiosi di come il tecnico toscano saprà riportare la Juve in cima alla serie A.

Napoli Lazio del 28 novembre segnerà il rientro a Napoli per Sarri senza vestire la maglia bianconera tanto odiata, applausi per Maurizio o ancora indifferenza?

Lazio Udinese del 1 dicembre aprirà il mese natalizio della Lazio Sarriana.

Sampdoria Lazio, 17esima e Sassuolo Lazio, 18esima, segneranno due trasferte complicate per i biancocelesti su terreni quasi sempre ostili, almeno a livello di risultati.

Lazio Genoa sarà l’ultima partita casalinga del 2021 e Venezia Lazio del 22 dicembre sarà l’ultima del girone di andata.

Quest’anno sono cambiate le regole, il girone di andata e quello di ritorno non saranno uguali, ma asimmetrici, parola strana per un mondo che non cambia mai da anni e da sempre restio a modifiche. Le partite saranno in un ordine diverso sia come sequenza che come composizione all’interno della stessa giornata. Vedremo ma, pensiamo, ci saranno polemiche anche per questo e sicuramente si tornerà presto alla normalità.

Lazio Empoli

Inter Lazio

Salernitana Lazio

Lazio Atalanta

Fiorentina Lazio

Lazio Bologna

Udinese Lazio

Lazio Napoli

Cagliari Lazio

Lazio Venezia

Roma Lazio

Lazio Sassuolo

Genoa Lazio

Lazio Torino

Lazio Milan

Spezia Lazio

Lazio Sampdoria

Juventus Lazio

Lazio Hellas Verona.

GIUSEPPE CALVANO

© Riproduzione riservata