Paralimpiadi, Storica Tripletta Italiana Nei 100 Metri Femminili

Paralimpiadi, Storica Tripletta Italiana Nei 100 Metri Femminili

Straordinario risultato raggiunto dalle azzurre Ambra Sabatini (oro e nuovo record del mondo), Martina Caironi (argento) e Monica Graziana Contrafatto (bronzo)

stampa articolo Scarica pdf

Storica tripletta italiana nella finale dei 100 metri femminili della categoria T63 delle Paralimpiadi in corso di svolgimento in quel di Tokyo, con le Azzurre che hanno monopolizzato il podio: oro alla 19enne Ambra Sabatini, argento alla 31enne Martina Caironi e bronzo alla 40enne Monica Graziana Contrafatto, rispettivamente con i tempi di 14"11 (nuovo record del mondo), 14"46 e 14"73.

Questo straordinario risultato consente all'Italia di portare a 69 il "bottino" di medaglie in quest'edizione dei Giochi: 14 ori, 29 argenti e 26 bronzi.

La prossima edizione (la XVII) dei Giochi Paralimpici estivi avrà luogo a Parigi nel 2024, per la precisione dal 28 agosto all'8 settembre: sarà la prima volta che la Francia ospiterà le Paralimpiadi estive, dopo aver organizzato quelle invernali nel lontano 1992 in Savoia, precisamente a Tignes e ad Albertville.

Giuseppe Livraghi

Fonte della fotografia: FIDAL (Federazione Italiana Di Atletica Leggera)


© Riproduzione riservata